Un'Italia a tavola

Un'Itàlia: i 150 piatti che più rappresentano la cultura gastronomica italiana

Mezze maniche con broccoletti.. proposto dallo Chef Salvatore Alessi
Una sintesi molto rappresentativa di quanto il territorio nisseno possa offrire.

"Fritüra" alla Sunese ..la proposta della Pro Mottoscarone-Suna (NO) per Un'Itàlia

La “fritüra”, il piatto sunese per antonomasia, richiama alla civiltà contadina del passato dove il maiale, e la sua uccisione alla fine  dell'autunno, era uno dei momenti più importanti e attesi dell'anno

Pubblicazioni News

07

L’origine contadina del dolce prevedeva l’utilizzo dell’Uva Fragola tardiva o fatta appassire nelle cassette con conseguente perdita di acqua ed aumento della parte zuccherina. Era il dolce dei poveri Sunesi in quanto spesso non c’erano i fichi secchi a rendere piu’ armonioso l’impasto.
Ancora oggi viene preparata da qualche massaia e da un ex-panettiere in pensione alla fine del mese di Agosto e Settembre per allietare la tavola in occasione dei festeggiamenti dei Santi Genesi patroni del paese.

Ingredienti :
  Farina 00       gr 300,  Zucchero   gr   35,  Lievito di birra   1/2 cubetto
  Sale  1/2 cucchiaino da caffe’,  Acqua qb
  Fichi secchi a fettine       gr 150, Uva fragola passa   gr 100
  Noci sgusciate e sminuzzate   gr 150                                      
Preparazione
-    Stemperare il lievito di birra con il sale in un bicchiere di acqua tiepida
-    Mescolare la farina e lo zucchero
-    Aggiungere l’acqua con il lievito
-    Impastare bene e lasciare riposare per 8 ore
-    Incorporare i fischi secchi, l’Uva Fragola e le noci
-    Stendere il tutto con spessore di 1 centimetro  in una pirofila imburrata
-    Infornare in forno caldo a 150° per 20 minuti ( meglio in forno di stufa a legna

 

Pubblicato in: Un'Itàlia
1665

Sapori dimenticati

Il bergamotto

La presenza del Bergamotto in Calabria sarebbe stata accertata tra il XIV ed il XVI sec., ed il primo "bergamotteto" sarebbe stato impiantato intorno al 1750.

Le taccole

La taccola è una varietà di pisello della quale si consuma il baccello intero, particolarmente tenero e dolcissimo. I baccelli, larghi e piatti,  contengono semi molto piccoli e possono essere di colore bianco o verde.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.