Un'Italia a tavola

Crema di pane e broccolo fiolaro di Creazzo.. la proposta della ProLoco di Creazzo (Vi) per Un'Itàlia

Ricetta che prevede la rivisitazione di un piato della cucina povera di tradizione vicentina “la panà”, una minestra con l’utilizzo di pane vecchio e brodo di gallina, ed il broccolo fiolaro De.Co di Creazzo, ortaggio che da più di un decennio è protagonista di una importante sagra nel comune di origine.

Antichissimo Tartà è la proposta dell'Agriturismo Cantina la Villetta-Tortona (AL) per Un'Itàlia

Antichissima Tartra o Tartrà di Giovanni Goria è' un antico budino povero, salato e pepato, che risale alla notte dei tempi ed ha origine forse spagnola o barbaresca. Oggi lo mangiamo come un raffinato antipasto, ma un tempo era piatto unico delle cascine, specie nei luoghi inverni.

Pubblicazioni News

12

La Farinella è un alimento povero della civiltà contadina della Murgia a sud-est di Bari, composto da una mistura di orzo e ceci prima tostati e poi macinati. Viene utilizzato come addensante con sughi e brodi di verdure per così ottenere una crema gustosissima. Il prodotto è quasi estinto visto che è rimasto un solo artigiano a produrlo presso un piccolo laboratorio  con sede in Putignano. Da questo alimento prende il nome la maschera ufficiale del noto Carnevale di Putignano. L'associazione Culturale Trullando, da anni è impegnata nella salvaguardia e promozione di questo pregiato alimento quasi estinto.

Preparazione per 4 persone:

bagnare con acqua 300g.di pane "vecchio" affinche si ottenga la consistenza di un impasto da forno, aggiungere 3 uova fresche, 2 spicchi d'aglio sminuzzati, prezzemolo tritato un cucciaino da caffè di sale. 100g. di formaggio vaccino stagionato. Impastare sino ad ottenere la consistenza idonea e procedere nella lavorazione manuale delle polpette.

Immergere le polpette in olio d'oliva bollente e procedere alla frittura per circa 10 minuti.

Una volta fritte le polpette, adagiarle per circa 10 minuti a fuoco lento nel sugo di pomoro fresco soffritto in cipolla e olio d'oliva, precedentemente preparato.

Impiattare con abbondante sugo e aggiungere un cucchiaio di farinella a bordo piatto.

Terminata la degustazione delle polpette, mescolare il sugo con la Farinella.

www.trullando.it

 


Pubblicato in: Un'Itàlia
2211

Sapori dimenticati

Il finocchio selvatico

È stata una delle piante più usate nell'antichità ai fini della conservazione delle derrate alimentari. Già i romani lo seccavano e mettevano nelle anfore ricolme di fichi secchi, olive o erbaggi sotto aceto.

Il frutto dimenticato... Il Chinotto

Dai suoi frutti non si ricava solo l’omonima bevanda, gassata e amarognola. Il chinotto, agrume molto profumato, serve anche per preparare canditi e marmellate.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.