Un'Italia a tavola

Culurgionis ..la proposta dell' Hotel Rifugio D'Ogliastra per Un'Itàlia

La tradizionalità dei culurgionis si può facilmente capire  dal metodo di lavorazione, dagli ingredienti utilizzati e dalla ricetta, rimasti immutati nel corso dei secoli. La tipicità del prodotto è garantita dalla ricerca degli ingredienti, in particolare le farine, i formaggi, le patate e le essenze (menta), tutti rigorosamente locali

Maltagliati con fagioli... la proposta di Paolo per "Un'Itàlia"

Ferriero Corbucci (scomparso qualche anno fa) è stato uno dei Partigiani simbolo della Resistenza della nostra Provincia (Pesaro) fu trovato, ormai stremato dalla stanchezza e dalla fame, da un contadino del luogo, che lo raccolse semi-svenuto e lo portò con sè a casa sua.Qui la moglie del contadino, rifocillò con un buon piatto di maltagliati con fagioli il giovane Ferriero, che da allora per Lui rimase sempre un piatto che, oltre a salvargli la vita, gli diede la forza di riprendere a combattere contro i nazi-fascisti, per la libertà e la democrazia,

Pubblicazioni News

24

La cucina siciliana è  variegata, un concentrato di gusti unici e contrastanti che sono il risultato di culture e tradizioni diverse  che nel tempo l'hanno influenzata. Il pesce e' sempre cucinato con ricchezza di preparazioni e  ovunque vengono proposte sarde e alici fresche

 

Ingredienti per la zuppa per 6 persone:
Gr. 600 fagioli borlotti, N. 6 pomodori ciliegino,1 cipolla dorata media
Peperoncino fresco o secco a piacere,Un gambo di sedano,4 o 5 foglie di basilico genovese,5 cucchiai di olio extravergine d oliva,Sale e pepe q.b.
Esecuzione:
Soffriggere con l olio in una pentola la cipolla tagliata a quadrucci piccoli, il sedano, i pomodorini fino a doratura.
Aggiungere i fagioli già ammollati, il peperoncino e il basilico e ricoprire con circa 3 litri di acqua ( se piovana è meglio ).Portare a cottura a pentola coperta a fiamma dolce.
Aggiustare di sale e mettere da parte.Ingredienti per il condimento delle sarde e finocchietto selvatico: 8 filetti di sardine fresche e sfilettate,Sale e pepe q.b.,2 filetti di acciughe sott olio
1 cipolla dorata tagliata a quadrucci piccoli, 1 cucchiaio di pinoli,½ cucchiaio di uva passa di Corinto,3 cucchiai di olio extravergine d oliva,1 mazzetto di finocchietto selvatico bollito e tritato
Esecuzione:
Soffriggere nell olio la cipolla. Appena bionda aggiungere i filetti di acciughe, i pinoli, l uva passa, le sardine ed il finocchietto selvatico bollito con 4 o 5 mestoli della sua stessa acqua di bollitura. Lasciare cuocere il tutto per circa 20 min. aggiustando di sale.
Appena pronto aggiungere questo condimento delle sarde alla zuppa di borlotti preparata precedentemente.Cuocere ancora per 15 min.Completare servendo il tutto in una pirofila con olio extravergine crudo e crostini di pane croccante cotti in forno con olio extravergine.

www.filippino.it

Pubblicato in: Un'Itàlia
1729

Sapori dimenticati

La Mela Cotogna..simbolo d’amore e di fecondità.

Introdotta in tempi antichissimi era già conosciuta presso i greci e i romani che la consumavano cruda con il miele o per produrre una specie di sidro, simbolo d’amore e di fecondità.

La Nocciola

Il nocciolo, ampiamente diffuso in tutte le regioni temperate dell'emisfero boreale, è stato uno dei primi fruttiferi utilizzati e coltivati dall'uomo, rappresentando già per le prime popolazioni nomadi un'importante fonte di energia.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.