Un'Italia a tavola

TORTINO DI PATATE E TOPINAMBOUR.. la proposta dell'Osteria del Borgo-Galliate-(NO) per Un'Italia

Rinomato piatto della cucina piemontese ...prodotto principe il Topinambour che in Piemonte chiamano "ciapinabò" largamente usato anche per la bagna-caoda, altra l eccornia  rigorosamente in inverno!

“Capun de galera” ,,la proposta ProLoco di Armo (IM) per Un'Itàlia

Il “Capun de galera” è un  piatto freddo caratteristico di Armo   tramandato da madre in figlia fino ai giorni nostri. E’ composto  di verdure di stagione. Il nome “Capun de Galera” probabilmente sta a significare il legame che questo piatto ha con ...........

Pubblicazioni News

24

E' una ricetta tipica del territorio dove, un tempo, le castagne rappresentavano uno dei principali piatti contadini

 

 

Ingredienti,300 gr   farina, 400 gr   zucchero
350 gr farina di castagne,50  grburro in pomata,4 uova,3 tuorli d’uovo
390 gr  mandorle intere,180 gr  mandorle tritate,10  gr   lievito
 
Preparazione
 
Mescolare bene burro e zucchero. Mettere un pizzico di sale nelle uova ed aggiungere al burro e allo zucchero.
Aggiungere le mandorle, continuare a mescolare e per ultimo aggiungere la farina  con il lievito.
A questo punto fare dei piccoli cilindri di circa 1,5 cm di diametro e mettere in teglia con carta da forno.
Togliere ancora non completamente cotti, lasciare un poco raffreddare, tagliare in obliquo a fette di 1 cm e ultimare la cottura per qualche minuto.

www.accademiadeltartufo.net

Pubblicato in: Un'Itàlia
1893

Sapori dimenticati

Il cardo

Il Cardo è una pianta originario del Mediterraneo. Era coltivato già al tempo dei Romani; Plinio, nella sua “Storia Naturale”, lo annovera fra gli ortaggi pregiati.

Il raperonzolo

In cucina del raperonzolo si possono utilizzare sia i getti primaverili che le foglie per confezionare eccellenti insalate, ma quello che più stimano gli intenditori sono le radici, simili a quelle della rapa, ma purtroppo assai più piccole. Esse si consumano preferibilmente fresche dopo averle pulite e condite con un filo d'olio e una presa di sale.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.