Un'Italia a tavola

Agnello o cuturridd..la proposta Azienda Agrituristica Masseria Ruòtolo (Ba) per Un'Itàlia

Durante la  caseificazione che si svolgeva nell’antico camino in pietra della “lamia” (rifugio pastorizio in pietra del 1700) i pastori  preparavano un piatto tradizionale , cucinato in una pignata di terracotta (u cuturridd) a base di agnello o pecora ed una svariata  varietà di erbe e tuberi spontanei della Murgia

Bollito con Pearà ..la proposta dell'Assoc. Strada del Vino Soave- Soave (VR) per Un'Itàlia

Il bollito di manzo, di gallina, di lingua di bovino e di testina di vitello con il cotechino lessato accompagnati dalla Pearà sono gli ingredienti indispensabili per il piatto principale del pranzo della domenica nella tradizione delle famiglie veronesi. La pearà è una leccornia nata dall’inventiva delle nostre nonne che utilizzando alimenti come il pane raffermo ed il midollo di bue, altrimenti destinati allo scarto, accompagna i bolliti esaltandone il sapore ed il gusto.

Pubblicazioni News

24

Era questa una usuale ricetta di Pietro Fortunati, meglio conosciuto localmente come “Picche” che ha contribuito a tramandare con competenza e passione le antiche ricette della tradizione culinaria amerina.

 

Infilare le palombe sullo spiedo e, nella leccardiera, a freddo per ogni volatile aggiungere 1 bicchiere di vino rosso, 1 spicchio d’aglio, ½ limone tagliato a pezzi, 1 ciuffetto di salvia, 1 rametto di rosmarino, 2 dita di olio misurate in un bicchiere, qualche acino di pepe nero, qualche oliva verde o nera. Collocare la leccardiera sotto le palombe in modo di raccogliere le colature di olio somministrate alla cottura. ( E’ consigliabile di tanto in tanto versare sulle palombe medesime qualche cucchiaio della salsa della leccardiera) a cottura togliere le interiora delle palombe, pestarle finemente con il coltello e unire alla leccarda una cucchiaiata di salsa di oliva. Nel trito delle interiora aggiungere una mollica ben abbrustolita (per ogni piccione) impregnata di vino rosso e passarla finemente (insieme alle interiora) sulle carni arrostite. Tagliare le palombe a pezzi lasciandole qualche minuto nella salsa preparata nella leccardiera, quindi servire.

Pubblicato in: Un'Itàlia
1884

Sapori dimenticati

Il frutto dimenticato: La Carruba

Simile al bacello del fagiolo, ma dalle dimensioni maggiori e dal colore brunastro, la carruba è un frutto che dopo aver dato per secoli il suo apporto alimentare a uomini e animali è finito nel dimenticatoio dei ricordi, sacrificato sull’altare del “benessere”.

Il Figomoro di Caneva (Pn)

Il suo pregio è storicamente riconosciuto, tanto d’aver costituito un’importante disponibilità alimentare per le sue doti energetiche e medicali, soprattutto in tempi di carestie


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.