Un'Italia a tavola

Crema di pane e broccolo fiolaro di Creazzo.. la proposta della ProLoco di Creazzo (Vi) per Un'Itàlia

Ricetta che prevede la rivisitazione di un piato della cucina povera di tradizione vicentina “la panà”, una minestra con l’utilizzo di pane vecchio e brodo di gallina, ed il broccolo fiolaro De.Co di Creazzo, ortaggio che da più di un decennio è protagonista di una importante sagra nel comune di origine.

Gnochi con la fioreta .. la proposta della Comunità Montana Agno-Chiampo (Vi) per Un'Itàlia

Agli inizi del secolo i pastori utilizzavano la fioretta per preparare gli gnocchi, un piatto tradizionalmente povero ma energetico.

Pubblicazioni News

27

Un primo che coniuga la terra e il mare, la pastorizia e gli artigiani del pesce. Gustoso e prelibato, riempie il palato, ma senza appesantire: le zucchine e la ricotta sono di basso contenuto calorico. I gamberoni e la bottarga sono forse tra i più gustosi elementi della cucina marinara sarda.

Preparare delle tagliatelle con la semola e acqua.

Lavare e tagliare le zucchine a julienne. Dorarle in una padella con olio e agio. Aggiungere del Vermentino di Gallura o del Semidano di Mogoro. Salare e una volta sfumato aggiungere i Gamberi imperiali, coprire e portare a cottura. Cuocere la pasta metterla in padella assieme alla ricotta di pecora morbida (o ammorbidita con un po' di latte). Saltare la pasta e impiattare. Cospargere di bottarga macinata di Cabras.

 

www.pedrademari.it

Pubblicato in: Un'Itàlia
2082

Sapori dimenticati

L'acetosa

Un tempo l'acetosa era una delle verdure più consumate. Oggi, in Italia è pressoché scomparsa dai mercati. Pochi mazzetti di fresche foglie in primavera sul banco di qualche erbivendolo appassionato richiamano antiche abitudini

Il Cedro

In Italia la conoscenza del cedro è molto antica. Fu classificato già da Plinio il vecchio nella Naturalis Historia col nome di "mela assira".


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.