Un'Italia a tavola

Sa Suppa Thìniscolesa (Siniscolese) proposta da ProLoco Siniscola (Nu) per "Un'Itàlia"

Il piatto tipico della cucina tradizionale siniscolese si tratta di un piatto laborioso ricco di ingredienti che fa parte della tradizione culinaria  infatti arricchiva i menù di tutte le cerimonie in particolare non mancava nei banchetti nuziali.

Tomaxelle ..la proposta del B&B FIUME- Castiglione Chiavarese (GE) per Un'Itàlia

E' un piatto tradizionale delle famiglie benestanti genovesi in modo particolare di Lavagna. Infatti la carne di vitello era molto rara ed era riservata alle famiglie più facoltose. Il ripieno elaborato verrà poi sostituito col prosciutto cotto e la fontina, mantenendo il profumo delle erbe aromatiche tipiche della cucina ligure

Pubblicazioni News

31

I Cjalzòns o Cjalsòns o Cjarsòns sono il piatto caratteristico della Carnia. Un’unica e univoca ricetta non esiste, ogni vallata e ogni famiglia hanno il proprio modo di prepararli, chi più dolci, chi più aromatici, chi con le uova chi senza. Ed è proprio questa varietà che mantiene viva ed interessante questa ricetta

 

Pistum:
300     gr. patate lesse, 300 gr. misto erbe “frite” lesse
(Erbe per frite Carnica: Tarassaco,germogli di luppolo,foglie di fragola,acetosa,piantaggine lanceolata,salvia di prato,strigole,germogli di lampone,ortiche,buon Enrico,farinaccio) ,gr. 100 ricotta affumicata grattugiata
n° 1 mela grattugiata,n° 1 scorza di limone grattugiata
gr. 20 cacao polvere,gr. 50 biscotti secchi tritati
gr. 100 uvetta passita/ fichi ammollati

Sfoglia:
gr. 500 patate lesse,gr. 200 farina 00,n° 2 uova,pizzico sale

Condimento:
gr. 200 burro,gr. 100 ricotta affumicata, cannella q.b.

Preparazione:

Amalgamare tutti gli ingredienti del “Pistum” e lasciare riposare.
Quindi preparare la sfoglia con le patate lesse schiacciate e amalgamate con la farina 00 e le uova.
Tirare la soglia non molto sottile e ricavarne dei dischetti con il bordo di un bicchiere rovesciato.
Farcire i dischetti con il “Pistum” richiuderli  e con le dita  imprimere la forma  detta “Cappello di Napoleone”.
Cucinare i Cjalzòns in acqua bollente salata, saranno pronti quando verranno a galla.
Condirli con il burro fuso e la  ricotta  affumicata con un pizzico di cannella

 

www.ristorantealcastello.com

Pubblicato in: Un'Itàlia
1893

Sapori dimenticati

Il frutto dimenticato: La Carruba

Simile al bacello del fagiolo, ma dalle dimensioni maggiori e dal colore brunastro, la carruba è un frutto che dopo aver dato per secoli il suo apporto alimentare a uomini e animali è finito nel dimenticatoio dei ricordi, sacrificato sull’altare del “benessere”.

La cotognata

 Degli adulti, chi non ricorda una formetta di gustosa cotognata nella cartella di scuola? Da mangiare fresca o essiccata al sole, la cotognata un tempo era tra i "dolci" più diffusi


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.