Un'Italia a tavola

Maccheroni con le noci ..proposta dal Club "Il Magnete" Amelia (TR) per Un'Itàlia

La tradizione gastronomica della nostra città ci insegna che la preparazione dei dolci, nel passato, era sempre legata ad una festività e rappresentava l’unica occasione per poter mangiare più abbondantemente.A Natale, da noi, non mancano mai i “Maccheroni con le noci”,che ......

Risotto giallo con luganega ..la propostya di Luganega di Monza di VeranoBrianza per Un'Itàlia

E' un risotto preparato con la quasi ormai dimenticata salsiccia tipica monzese "la luganega di Monza". Risotto che, la tradizione vuole, è d'obbligo mangiare l'ultimo giovedì di gennaio in occasione del rogo della Giubbiana. Una rimanenza di festa celtica durante la quale un fantoccio raffigurante una strega viene bruciato con un sottofondo molto rumoroso. Bruciandola ci si sarebbe protetti dagli influssi negativi e si avrebbe goduto di salute e prosperità

Pubblicazioni News

31

Quest'ortaggio viene preparato in svariati modi nella cucina Marchigiana, e una volta lessato, è pronto per essere impiegato in diverse ricette: tutte tradizionalmente semplici

 

Prendere un gobbo lavatelo bene tagliatelo a listarelle,lessatelo in acqua salata,scolatelo al dente, passatelo
sotto  l'acqua fredda, preparare un trito con lardo , cipolla, rosmarino e maggiorana versate il battuto in una pentola metteteci i costicci di maiale far rosolare aggiungere i gobbi e far insaporire, spruzzare con vino bianco lasciare evaporare quindi aggiungere il concentrato di pomodoro allungato con acqua, sale,pepe,ed ancora un battuto di aglio e lardo macinato. Cuocere a fuoco basso, spolverizzare a cottura ultimata con parmigiano.( volendo si posso aggiungere ai costicci delle salsicce intere di maiale).

 

www.agriturismolevergare.com

Pubblicato in: Un'Itàlia
1881

Sapori dimenticati

L'olivello spinoso

L’olivello spinoso è una pianta dalle proprietà straordinarie, conosciuto ed apprezzato sin dall’antichità.

L'uva spina

La coltivazione dell'Uva spina risale al 1700; dall'Inghilterra le cultivar selezionate ben presto si diffusero in altri paesi Europei, specialmente in Germania. I frutti possono essere destinati al mercato fresco, anche se in genere sono utilizzati dall'industria alimentare per l'inscatolamento ed il confezionamento di gelatine e macedonie.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.