Un'Italia a tavola

Gnocchi di Malga o Gnocchi sbatui .. la proposta Ristorante Jegher di Roverè (VR) per Un'Itàlia

Un piatto che i  "  malghesi" ,  pastori che andavano all'alpeggio nei periodi estivi con il bestiame si cucinavano con I pochi ingredienti che avevano con se o che producevano in loco quindi burro, latte , formaggi e ricotta  che veniva affumicata per prolungarne la durata

Crema di pane e broccolo fiolaro di Creazzo.. la proposta della ProLoco di Creazzo (Vi) per Un'Itàlia

Ricetta che prevede la rivisitazione di un piato della cucina povera di tradizione vicentina “la panà”, una minestra con l’utilizzo di pane vecchio e brodo di gallina, ed il broccolo fiolaro De.Co di Creazzo, ortaggio che da più di un decennio è protagonista di una importante sagra nel comune di origine.

Pubblicazioni News

31

(Gnocchi di polenta gratinati con salsiccia e broccoletti)

una ricetta ripresa dall'usanza povera di non buttare mai niente,in questo caso la polenta ,per farne un succulento primo piatto!
gli gnocchi di polenta erano chiamati "Suricitti" per la loro forma che assomiglia ad un topolino

 

Preparare la polenta con 1 lt d'acua  e 200gr di farina di mai "ottofile" (25 minuti), fare raffreddare.Intanto sbollentare 300 gr di broccoletti per 10 minuti e poi tagliare le cimette. Rimpastare la polenta con un po' di farina bianca e di mais e confezionare gli gnocchi; metterli in un piatto da forno
leggermente imburrato con sopra 200 gr di salsiccia sbriciolata e le cimette dei broccoli, spolverare con 50 gr di parmigiano e cuocere in forno 180° per 10 minuti

 

www.volpeeuva.it

Pubblicato in: Un'Itàlia
1526

Sapori dimenticati

Il frutto dimenticato... La Sorba

I frutti della sorba domestica sono acheni racchiusi in un falso frutto, formato dal ricettacolo accresciuto a forma di pera, di colore verde, giallastro, arancione, con striature rosse. In realtà quindi si utilizza il falso frutto, peraltro molto appetito dagli uccelli.

L'acetosa

Un tempo l'acetosa era una delle verdure più consumate. Oggi, in Italia è pressoché scomparsa dai mercati. Pochi mazzetti di fresche foglie in primavera sul banco di qualche erbivendolo appassionato richiamano antiche abitudini


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.