Un'Italia a tavola

FRITTATA COI PINCICARELLI .la proposta del' A.Agrituristica “Le Vergare”Offagna (AN) per Un'Italia

I pincicarelli rappresentano il bocciolo del fiore  di cardo. poco conosciuti, sono particolarmente teneri e gustosi. Il loro sapore è simile a quello dei carciofi

Corzetti novesi al sugo di funghi.. la proposta di Pro Loco Pasturana (AL) per "Un'Itàlia"

E’ un piatto veramente da buongustaio, perché,  niente è dettato al caso. Il disegno che si ottiene su questa lasagnetta tonda ha come scopo, non solo il piacere della vista, ma anche quello del gusto, perché gli incavi che si ottengono hanno la capacità di arricchire di sugo la pasta e nello stesso tempo non le permettono di scuocer

Pubblicazioni News

04

Rinomato piatto della cucina piemontese prodotto principe il Topinambour che in Piemonte chiamano "ciapinabò" largamente usato anche per la bagna-caoda, altra leccornia  ..rigorosamente in inverno!

 

 

Lavare e bollire le 4 patate senza sbucciarle. A cottura ultimata sbucciarle e passarle allo schiacciapatate; Lasciare intiepidire.
aggiungere sale, un cucchiaio di olio extravergine, 2 uova, 200g di farina ed impastare fino ad avere un'impasto leggero. Lasciar riposare.
A parte far soffriggere 1Kg di topinambour ( precedentemente sbucciato ) nel burro e aggiungere uno spicchio d'aglio.....toglierlo subito dopo!
Ungere una teglia da forno, stendere l'impasto di patate, coprire con i topinambour frittiì, irrorare con formaggio sale e pepe mettere in forno gia' a temperatura (200°)  per 15/20 min a gratinare.

 

 

www.osteriadelborgo.eu

Pubblicato in: Un'Itàlia
1629

Sapori dimenticati

Il frutto dimenticato... Il Chinotto

Dai suoi frutti non si ricava solo l’omonima bevanda, gassata e amarognola. Il chinotto, agrume molto profumato, serve anche per preparare canditi e marmellate.

Il frutto dimenticato... La Sorba

I frutti della sorba domestica sono acheni racchiusi in un falso frutto, formato dal ricettacolo accresciuto a forma di pera, di colore verde, giallastro, arancione, con striature rosse. In realtà quindi si utilizza il falso frutto, peraltro molto appetito dagli uccelli.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.