Un'Italia a tavola

Palombaccio alla leccarda .la proposta dell'Ass. Club Auto e Moto "Il Magnete" di Amelia (TR) per Un'Itàlia

Era questa una usuale ricetta di Pietro Fortunati, meglio conosciuto localmente come “Picche” che ha contribuito a tramandare con competenza e passione le antiche ricette della tradizione culinaria amerina.

Maltagliati con fagioli... la proposta di Paolo per "Un'Itàlia"

Ferriero Corbucci (scomparso qualche anno fa) è stato uno dei Partigiani simbolo della Resistenza della nostra Provincia (Pesaro) fu trovato, ormai stremato dalla stanchezza e dalla fame, da un contadino del luogo, che lo raccolse semi-svenuto e lo portò con sè a casa sua.Qui la moglie del contadino, rifocillò con un buon piatto di maltagliati con fagioli il giovane Ferriero, che da allora per Lui rimase sempre un piatto che, oltre a salvargli la vita, gli diede la forza di riprendere a combattere contro i nazi-fascisti, per la libertà e la democrazia,

Pubblicazioni News

05

Il barbozzo è il nome umbro del guanciale di maiale, ottenuto dalla conservazione sotto sale e pepe delle guance del suino.Viene particolarmente utilizzato in cucina per la preparazione di sughi

 

 

ingredienti per 4 persone:
3 hg farina di grano duro
acqua (quanto basta per avere un impasto consistente e manipolabile) dalla massa della pasta prelevare delle porzioni e ridurle a mò di spaghetto grossolano con le mani poi tagliare in pezzetti lunghi 3-4 cm con uno spiedino di metallo arrotolare il pezzetto al fine di formare un fusillo lasciare asciugare la pasta su un piano coperti con un canovaccio in cotone  portare l'acqua ad ebollizione salarla gettare la pasta scolarla bella al dente ed unirla al condimento precedentamente preparato
condimento per 4 persone:
in una padella soffriggere olio extra vergine di oliva aggiungere la barbazza circa 2 hg (guanciale di maiale molto stagionato)far rosolare aggiungere a fuoco spento la maggiorana tritata finemente o frullata insieme a mezzo  spicchio di aglio ed un cucchiaio di olio extra vergine di oliva unire il tutto ed aggiungere alla pasta al dente  terminare con una generosa dose di parmigiano reggiano grattugiato!

 

www.fontanadellepere.it

Pubblicato in: Un'Itàlia
1908

Sapori dimenticati

Il Melangolo

Gli Arabi lo coltivavano fin dal secolo nono e nei primi anni del secondo millennio lo importarono in Sicilia.

In Italia non si conoscono più le varietà ortofrutticole e abbiamo un'alimentazione che si è impoverita.

La meccanizzazione dell’agricoltura ha spazzato via le vecchie varietà ortofrutticole


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.