Un'Italia a tavola

Ciambelline al vino... la proposta della Pro Loco di Cecchina (Roma) per "Un'Itàlia"

La cucina tradizionale di Albano è molto legata a quella romana, ma conta anche piatti propri che utilizzano il broccolo di coltivazione locale, una varietà dal gusto più delicato (broccolo attufato, lesso coi broccoli), dolci che legano con il vino dei Castelli (ciambelline al vino)

Fileja con lo stocco ..la proposta di Pernopasta (VV) per "Un'itàlia"

La Fileja è la pasta tradizionale calabrese per definizione un, lungo fusillo casareccio filato  con un bastoncino sottile di legno di ginestra o sparto essiccato (dinaculu, danaco o dinacolo) chiamato diversamente a seconda delle zone dialettali della Regione Calabria.

Pubblicazioni News

09

La coltivazione dell’asparago bianco in Friuli Venezia Giulia viene praticata da lungo tempo.é uno dei prodotti agroalimentari tradizionali della Regione,protagonista principale di numerosi piatti tipici

 

per 6 persone
500 g. di pasta all'uovo tipo pappardelle (300 g. Farina, 3uova, un cucchiaio di olio)
200 g. asparagi bianchi,100 g. asparagi verdi
5 fette di pancetta affumicata tagliate a joulienne
una cipolla bianca fresca, brodo vegetale
sale, pepe ed olio extravergine colli di Caneva PN
formaggio Montasio stagionato grattugiato

Pelare gli asparagi,scartare il fondo e tagliarli a pezzi di un cm Tritare finemente la cipolla e fatela appassire con dell'olio extravergine di oliva,  allungate con del brodo vegetale, o acqua, e aggiungere gli asparagi bianchi e verdi per colorare il piatto, asparagi di Ovoledo,farli cuocere per dieci minuti
Rosolare la pancetta in una padella e incorporare gli asparagi. Scolare la pasta al dente e farla saltare con il sugo mantecare con il formaggio grattugiato.

Vino da abbinare: pinot grigio del Collio di Colle Duga
pinot grigio delle Grave Fornas di Bidoli
chef di cucina: Piero Santarossa Bepi Barbieri

Pubblicato in: Un'Itàlia
1771

Sapori dimenticati

Il frutto dimenticato... Il Chinotto

Dai suoi frutti non si ricava solo l’omonima bevanda, gassata e amarognola. Il chinotto, agrume molto profumato, serve anche per preparare canditi e marmellate.

La Nocciola

Il nocciolo, ampiamente diffuso in tutte le regioni temperate dell'emisfero boreale, è stato uno dei primi fruttiferi utilizzati e coltivati dall'uomo, rappresentando già per le prime popolazioni nomadi un'importante fonte di energia.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.