Un'Italia a tavola

PAMPEPATO Ternano ..la proposta Club "Il Magnete" per Un'Itàlia

Il Pampepato si inserisce nella storia gastronomica di Terni da secoli. Si prepara in ogni casa, durante le festività natalizie. Gli ingredienti sono sempre gli stessi ma in ogni casa c'è chi toglie o aggiunge qualcosa a seconda dei gusti o per dare un tocco personale ed ereditario alla ricetta

Coniglio alla bergamasca ,,la proposta del Rist.La Sosta-Cisano Berg.sco (BG) per Un'Itàlia

La cucina bergamasca è semplice e varia.  La polenta taragna con l'umido di coniglio è un piatto della domenica ed è un abbinamento che si ha sempre piacere riassaporare e riscoprire

Pubblicazioni News

21

I dolci  Reggiani sono legati alle stagioni ma la torta che fa la differenza è la Torta di Riso buona a tutte le ore

 

 

INGREDIENTI: 150 g di riso, 1 l di latte interno di giornata, 1 pizzico di sale, 150 g di zucchero, 3 uova intere, 3 o 4 cucchiai di sassolino o anisetta, 1 limone grattugiato.
Fate bollire il latte con pizzico di sale, ad ebollizione buttate il riso, mescolate ogni tanto e lasciate cuicere otto o nove minuti. Spegnete, mescolate ogni tanto e, quando il tutto si sarà intiepidito, aggiungete lo zucchero, il sassolino o l'anisetta, il limone e le uova. Attenzione, però, le uova devono essere versate una alla volta: il secondo uovo non si verserà  se il tuorlo del primo uovo non si sarà completamente sciolto e così per gli altri. Per gli albumi: basterà spargerli convenientemente.
Versate il tutto nello stampo imburrato e infarinato e lasciate riposare per due ore. Mettete in forno a 180°: per la cottura basteranno 45 minuti. Ritirate dal forno, inzuccherate leggermente la torta calda e spruzzate con anisetta e sassolino. Il riposo di due ore fa depositare il riso e permette il formarsi della famosa crostina lucida un poco bruciacchiata.

 

  www.municipio.re.it/turismo
Pubblicato in: Un'Itàlia
3000

Sapori dimenticati

I Bruscandoli

Sono i giovani germogli del luppolo, così chiamati a Ferrara ma detti in altre regioni del Nord 'luertìs' o 'lovertìn'. Si raccolgono in primavera tra le siepi e negli incolti.

Le taccole

La taccola è una varietà di pisello della quale si consuma il baccello intero, particolarmente tenero e dolcissimo. I baccelli, larghi e piatti,  contengono semi molto piccoli e possono essere di colore bianco o verde.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.