Un'Italia a tavola

Filetto di coniglio farcito con sapori nostrani e guarnito con i colori della primavera .. la proposta di Germano Pontoni Maestro di Cucina (UD) per Un'Itàlia

In tempi non troppo remoti era  la carne prediletta per tutte le età per i suoi contenuti, adatta a stomaci deboli, all’alimentazione dei bambini e delle persone in età e consumato in più momenti delle stagioni. Giovane nella tarda primavera, adulto e bene in carne alla fine dell’inverno dopo che i maschi avevano fatto il loro,,, dovere e nutriti bene per ricostituirsi.

Bruschetta all'olio di oliva dei Colli Amerini ,,la proposta club auto e moto "Il Magnete" per Un'Itàlia

La bruschetta..il piatto povero contadino per eccellenza, servito oggi perlopiù come veloce antipasto...una fetta di pane rustico "bruscato" nel forno o sulla piastra, e condito con olio di buona qualità.

Pubblicazioni News

23

Il “Capun de galera” è un  piatto freddo caratteristico di Armo   tramandato da madre in figlia fino ai giorni nostri. E’ composto  di verdure di stagione. Il nome “Capun de Galera” probabilmente sta a significare il legame che questo piatto ha con quello omonimo tipico della costa, preparato con il pesce al posto delle verdure e mangiato dai marinai sulle “galere” (navi)  in quanto poteva essere conservato per lungo tempo.

 

Non può mancare la più antica “scorzonera”, poi carote novelle, fagiolini freschi, zucche trombette e bietole rapa  tagliate in striscioline allungate e bollite per pochi minuti.
Una volta fredde, vengono disposte su crostini di pane integrale (cotto nei tradizionali forni a legna), imbevuto di aceto e cosparso con una salsa verde ricavata da un’antica ricetta gelosamente custodita dagli abitanti di questo paese.
Le verdure vengono mischiate sapientemente con la salsa piccante  e impilate in forma conica come un’antica carbonaia di legna; per questo motivo il piatto viene chiamato anche “carbunera”come facevano  un tempo i boscaioli per procurarsi il carbone con la legna dei nostri boschi.
 

Pubblicato in: Un'Itàlia
2915

Sapori dimenticati

Il frutto dimenticato.. La corniola

Il corniolo, specie propria dell'Europa centro-orientale sino al Caucaso e all'Asia minore, in Italia si trova in tutta la penisola ma è più frequente nelle regioni settentrionali.

Il frutto dimenticato: La Carruba

Simile al bacello del fagiolo, ma dalle dimensioni maggiori e dal colore brunastro, la carruba è un frutto che dopo aver dato per secoli il suo apporto alimentare a uomini e animali è finito nel dimenticatoio dei ricordi, sacrificato sull’altare del “benessere”.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.