Un'Italia a tavola

Agnello o cuturridd..la proposta Azienda Agrituristica Masseria Ruòtolo (Ba) per Un'Itàlia

Durante la  caseificazione che si svolgeva nell’antico camino in pietra della “lamia” (rifugio pastorizio in pietra del 1700) i pastori  preparavano un piatto tradizionale , cucinato in una pignata di terracotta (u cuturridd) a base di agnello o pecora ed una svariata  varietà di erbe e tuberi spontanei della Murgia

Caponata e Baccalà ..la proposta dello Chef Giacomo Lepri per "Un'Itàlia"

il "De Res Coquinaria" insegna che tutte le arti rimangono virtuose (non cambiando davanti alle contaminazioni), tranne che la cucina. Ed è per questo che unendo una tipica ricetta romana, cioè il baccalà in guazzetto e olive nere con la più popolare e gustosa caponata di verdure, che il sud può darci. Sperando di stupire anche i più fanatici.

Pubblicazioni News

26

 Festa dell’Olio Novello di Vetralla

Torna l’appuntamento con “Sì…V’OLIO”, la manifestazione interamente dedicata al prodotto d’eccellenza del territorio vetrallese, l’olio d’oliva, frutto della fatica e della passione dei olivicoltori locali

La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale e sostenuta dal Consiglio Regionale del Lazio, dalla Provincia di Viterbo, dal CAT Confesercenti Viterbo, dalla Camera di Commercio di Viterbo e dalla locale Pro Loco, è giunta alla XVI^ edizione.

Dal 27 al 29 ottobre si vivrà un weekend di sapori ed emozioni fra stand espositivi, degustazione prodotti tipici, visite guidate al centro storico di Vetralla e  presso i frantoi locali. La Festa dell’Olio Novello  quest’anno si arricchisce di ulteriori novità: VISITUSCIA iniziativa promocommerciale con educational dedicato agli operatori professionali italiani e esteri.

Il ricco programma 

667

Sapori dimenticati

Il cardo

Il Cardo è una pianta originario del Mediterraneo. Era coltivato già al tempo dei Romani; Plinio, nella sua “Storia Naturale”, lo annovera fra gli ortaggi pregiati.

Il frutto dimenticato... Il Mirabolano

I frutti del mirabolano sono sferici, con epidermide glabra, priva di tomento; ci sono varietà a frutto rosso e di mirabolano a frutto giallo
I fiori compaiono all’inizio della primavera, sono piccoli,con petali di colore bianco o rosato, singoli o riuniti in piccoli grappoli.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.