Ricerca per territorio


Ricerca

Friuli Venezia Giulia

Un'Itàlia a Good

 

I risultati del Progetto "Un'Itàlia. 150 piatti, 150 vini" - promosso da SapereSapori in collaborazione con le Città del Vino, l'Associazione Internazionale Iter Vitis e il Concorso Enologico Internazionale La Selezione del Sindaco in occasione dell’anniversario dell’Unità d’Italia -  sono ora disponibili in forma editoriale nel volume “Un’Itàlia, 150 piatti 150 vini 150 territori”.

Un'occasione di regalare e regalarvi un percorso che vi accompagna in un tour tutto italiano, a spasso fra quei sapori “di casa” che danno… gusto alla vita... prenota qui

Elenco dei 150 piatti selezionati e abbinati ai Vini di "Selezione del Sindaco"

 
Peposo alla Fornacina Antica Ricetta

Proposto da: Locanda il Gallo
www.locandailgallo.it

Piatto n.88

CHIANTI CLASSICO RISERVA DOCG 2007 SOC. AGR. CASTELLO DI SAN DONATO IN PERANO SRL   GAIOLE IN CHIANTI SI medaglia oro 2011

 
Bustrengo

Proposto da: Pro Loco Maiolo
www.prolocomaiolo.it

Piatto n.20:ULTIMO GIORNO DI SCUOLA  ALBANA DI ROMAGNA DOCG 2007 ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE AGRICOLTURA AMBIENTE S.C.T.P. FAENZA RA medaglia oro 2010

 
Piadina romagnola al Sale dolce di Cervia

Proposto da: Proloco Milano Marittima
www.prolocomilanomarittima.it

Piatto n. 128

IL CASTELLO LAMBRUSCO DELL'EMILIA IGT ROSSO 2010 CANTINA DI S.CROCE SOC. AGR. COOP.  CARPI MO medaglia argento 2011

 
Strascinate alle cime di rape,mollica di pane e acciughe

Proposto da: Osteria Piazzetta Cattedrale

Piatto n. 74

ROSATO BRINDISI  DOC 2007 RISVEGLIO AGRICOLO SOCIETÀ COOP. PER AZIONI   BRINDISI  medaglia argento 2009

 
Arzilla con filetti di pomodoro e basilico

Proposto da: Bastianelli al Molo s.a.s
www.bastianellialmolo.com

Piatto n.30.:VILLA SANTA  FRUSINATE IGT 2008  VINI GIOVANNI TERENZI IN SERRONE  FR medaglia argento 2009

 

Dal vitigno Passerina è prodotto un vino bianco molto apprezzato, un vino secco, dal colore paglierino, che succhia i profumi della terra, un vino che accompagna piatti anche sostanziosi, che va servito fresco.Vitigno di elevata vigoria con germogliamento medio tardivo e maturazione media, esige potature lunghe e ricche. da bersi giovane.


Le origini di questo vitigno sono incerte. Condivide, tuttavia, parecchi fattori genetici con il Trebbiano Toscano, da cui potrebbe essere derivato.

 
"Caponeit" Valsesiani con fonduta di Toma di Campertogno

Proposto da: Ristorante Casa Alla Piana
www.relaissanrocco.it

Piatto n. 64

RUIT-HORA Barbera d’Alba DOC 2005 Az. Agr. GHIOMO DI ANFOSSI GIUSEPPINO  GUARENE  CN medaglia argento 2009

La Barbera d’Alba DOC è un vino di prestigio, ricco di colori che si richiamano in genere al rubino purpureo, proprio quello degli abiti cardinalizi; il profumo è ampio e composito, con note fruttate che ricordano la mora, la ciliegia, la fragola e la confettura di frutti rossi e sentori speziati che richiamano la cannella, la vaniglia, il pepe verde.

 
Riso con salsa di cipolla

Proposto da: ProLoco Suasa
www.prosuasa.it

Piatto n. 135

VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI CLASSICO SUPERIORE "SAN MICHELE DELLA GHIFFA" VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI DOC 2006 AZIENDA AGRARIA LOMBARDI ANTONIETTA  CINGOLI MC medaglia argento 2009

 
Ciambelline al vino.

Proposto da: Pro Loco Cecchina

Piatto n. 35: DE ANTIOCHIA CESANESE DEL PIGLIO DOC 2007  CANTINA SOCIALE CESANESE DEL PIGLIO SOC. COOP.   PIGLIO FR  medaglia argento 2010

 

Il ”Cesanese” e' un vitigno rosso tra i piu' importanti del Lazio che da' il nome al vino omonimo.Il ristretto territorio collinare dei comuni di Piglio e Serrone e in parte di quello di Acuto, Anagni e Paliano , tutti in provincia di Frosinone, con le uve di Cesanese di Affile e/o Cesanese comune, da' origine ad un vino rosso rubino, alcolico, con profumo caratteristico e tipico che ricorda l'ambiente di orgine: vellutato, alquanto tannico, morbido e pastoso, sopporta bene un moderato invecchiamento in botte di rovere acquisendo notevole pregio. Sia al profumo che al sapore si avverte una delicatissima e complessa nota di bosco che gli esperti individuano agevolmente come di mora e mirtillo. Il vino Cesanese puo' essere ottenuto dolce; in tal caso e' un ottimo vino da dessert, ma anche da pasto (soprattutto se accoppiato a piatti agresti) in versione tranquilla, vivace, frizzante e spumante. Il Cesanese dolce vede fortemente accentuate le sue qualita' organolettiche, purche' sia consumato entro la primavera successiva alla sua produzione.A seconda del contenuto in zuccheri residui si ottengono i tipi ”secco” , ”asciutto” , ”amabile” e ”dolce” . Gradazione minima : 12°. Uso : da pasto se secco o asciutto, da fine pasto se amabile o dolce. Si produce anche nei tipi ”spumante naturale” o ”frizzante naturale” .

 
Palomba alla leccarda, o Piccionaccio alla maniera di Amelia

Proposto da: club auto e moto "Il Magnete"
www.comune.amelia.tr.it

Piatto n.109

SAGRANTINO  MONTEFALCO SAGRANTINO DOCG 2006 CANTINA DI GIANO DI MORETTI OMERO  GIANO DELL'UMBRIA   PG medaglia argento 2011

 
ROCCIATA DI ASSISI

Proposto da: Ufficio Turismo Assisi
www.conoscerelumbria.regioneumbria.eu/?terr

Piatto n.  101

  VIN SANTO PUCCIARELLA  2007 COLLI DEL TRASIMENO DOC AZIENDA AGRICOLA PUCCIARELLA SRL   MAGIONE PG medaglia argento 2011

 
FRITTATA COI PINCICARELLI

Proposto da: Azienda Agrituristica “Le Vergare”
www.agriturismolevergare.com

Piatto n. 56

DONNA ANGELA Marche  IGT 2009 SANTA CASSELLA SOC. AGR. POTENZA PICENA AP medaglia argento 2010

 
Strudel

Proposto da: ProLoco Valle dei Laghi Trento Monte Bondone

Piatto n. 143

RUPE RÈ - VENDEMMIA TARDIVA SUPERIORE TRENTINO DOC 2007 CAVIT SC   TRENTO  medaglia argento 2010

 
Pollo ai 5 colori

Proposto da: Campello
www.prolocospina.it

SAGRANTINO  MONTEFALCO SAGRANTINO DOCG 2006 CANTINA DI GIANO DI MORETTI OMERO  GIANO DELL'UMBRIA   PG medaglia argento 2011

 
Maccarruni a ferretti

Proposto da: Lucia Passavanti

Piatto n. 06: LAMEZIA ROSSO RISERVA DOC 2005 CANTINE LENTO S.C. LAMEZIA TERME CZ

 
Culurgionis

Proposto da: Hotel Rifugio D'Ogliastra
www.rifugiodogliastra.net

Piatto n. 80:

LU GHIALI  ISOLA DEI NURAGHI IGT  2007 CANTINA LI SEDDI  BADESI  SS medaglia argento 2009

 
MǛTA

Proposto da: Pro Mottoscarone
www.festauvafragola.it

Piatto n. 71

MOSCATO D'ASTI SPATUSS MOSCATO D'ASTI DOCG 2010 TERRENOSTRE SCA IN COSSANO BELBO CN medaglia oro 2011

 

Le migliori uve  di moscato d'Asti docg, coltivate per lunga tradizione sulle  colline delle Langhe, vengono attentamente  selezionate  e  vinificate, con  cura particolare,    per   ottenere     grandi   vini aromatici,  unici e irripetibili nel loro genere. Prodotto da uve Moscato Bianco D.O.C.G. al 100%
Colore: giallo paglierino più o meno intenso,   aroma  caratteristico  e  fragrante della uva moscato, delicatamente dolce

 
Past' e 'llesse (Pasta con le castagne lesse)

Proposto da: Assoc.“Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa”
www.santantuono.it

Piatto n.12: CANTONE   SANNIO   IGT 2008 CANTINA SOCIALE LA GUARDIENSE COOP. AGR. IN GUARDIA SANFRAMONDI  BN medaglia oro 2011

 
Gnocchi di patate al ragù d'oca della mietitura

Proposto da: Ristorante Nànà
www.ristorantenana.it

Piatto n. 103

MONTEFALCO ROSSO RISERVA DOC 2007  AZ.AGR. PERTICAIA DI GUARDIGLI GUIDO   MONTEFALCO  PG medaglia argento 2011

 
scaffettuni cu a nduja

Proposto da: orto della signora
www.ortodellasignora.it

Piatto n.03: PUNTALICE CIRÒ ROSATO DOC 2009  SENATORE VINI - SOC.AGRICOLA CIRO' MARINA KR

 
“Infiggnulate”

Proposto da: Comune di Poggioreale
www.poggioreale.tp_net.it

Piatto n. 85

TARUCCO CHARDONNAY  SICILIA IGT 2010 AZIENDA AGRICOLA GERACI   BISACQUINO  PA medaglia oro 2011

Pagina 1 di 8Primo   Precedente   [1]  2  3  4  5  6  7  8  Prossimo   Ultimo   

 

 

In occasione dell'anniversario dell'unità d’Italia, SapereSapori in collaborazione con l’Associazione Città del Vino, si propone di raccogliere i 150 piatti tradizionali che più rappresentano le caratteristiche culturali e storiche di ogni territorio.
Partecipare è gratuito  e le ricette saranno raccolte e pubblicate attraverso le pagine del sito dedicate a questa iniziativa, al termine del censimento sarà realizzata un'apposita pubblicazione editoriale.
Copie della pubblicazione verranno messe a disposizione sia dei partecipanti al progetto sia distribuite in forma promozionale.