Proposto da: Consorzio ProLoco Valle di Ledro
Caponec

 
 


La cucina della Valle di Ledro non differisce molto da quella tradizionale trentina, annovera però alcuni piatti locali molto appetitosi e sostanziosi, come la polenta di patate, la peverà e i caponec

 
 

Proposto da: Proloco Termoli
A' frettate chi lecette.. (frittata con alici)

 
 

Tutto il sapore del nostro mare in un piatto...

 
150 piatti, 150 territori » Dolci »  piatto tradizionale Dettagli
  
MǛTA
Proposto da:  

Pro Mottoscarone 


P.za Castello 5

28019

Suno

Novara


Sito web:   www.festauvafragola.it
     

 

 
Descrizione:
 

L’origine contadina del dolce prevedeva l’utilizzo dell’Uva Fragola tardiva o fatta appassire nelle cassette con conseguente perdita di acqua ed aumento della parte zuccherina. Era il dolce dei poveri Sunesi in quanto spesso non c’erano i fichi secchi a rendere piu’ armonioso l’impasto.
Ancora oggi viene preparata da qualche massaia e da un ex-panettiere in pensione alla fine del mese di Agosto e Settembre per allietare la tavola in occasione dei festeggiamenti dei Santi Genesi patroni del paese.

 
Preparazione:
 

Ingredienti :
-    Farina 00       gr 300
-    Zucchero       gr   35
-    Lievito di birra   1/2 cubetto
-    Sale           1/2 cucchiaino da caffe’
-    Acqua               qb
-    Fichi secchi a fettine       gr 150
-    Uva fragola passa            gr 100
  Noci sgusciate e sminuzzate   gr 150                                      
Preparazione
-    Stemperare il lievito di birra con il sale in un bicchiere di acqua tiepida
-    Mescolare la farina e lo zucchero
-    Aggiungere l’acqua con il lievito
-    Impastare bene e lasciare riposare per 8 ore
-    Incorporare i fischi secchi, l’Uva Fragola e le noci
-    Stendere il tutto con spessore di 1 centimetro  in una pirofila imburrata
-    Infornare in forno caldo a 150° per 20 minuti ( meglio in forno di stufa a legna )
 

 
a questo piatto è stato abbinato il vino:
 

Piatto n. 71

MOSCATO D'ASTI SPATUSS MOSCATO D'ASTI DOCG 2010 TERRENOSTRE SCA IN COSSANO BELBO CN medaglia oro 2011

 

Le migliori uve  di moscato d'Asti docg, coltivate per lunga tradizione sulle  colline delle Langhe, vengono attentamente  selezionate  e  vinificate, con  cura particolare,    per   ottenere     grandi   vini aromatici,  unici e irripetibili nel loro genere. Prodotto da uve Moscato Bianco D.O.C.G. al 100%
Colore: giallo paglierino più o meno intenso,   aroma  caratteristico  e  fragrante della uva moscato, delicatamente dolce

 
 
 
 
  Filo diretto con Pro Mottoscarone  
 
Invia
 
     

 

 

 

Prodotti 4/24

Next >>

Ricerca

 

Proposto da: Proloco Termoli
Fiadone

 
 

Il fiadone è un tipico prodotto  abruzzese e molisano che si prepara per le feste pasquali, anche se si consuma tutto l’anno, sia nella versione salata, più diffusa nelle aree litoranee, che dolce, più diffusa nelle aree interne.

 
 

Proposto da: Pro Loco Oliveto Lucano
Scarpedd

 
 

Piccole frittelle  insaporite con del "vino cotto", ottenuto dalla bollitura del mosto dell'uva nel periodo della vendemmia

 

 
 

Proposto da: Pro Loco Cecchina
Ciambelline al vino.

 
 

La cucina tradizionale di Albano è molto legata a quella romana, ma conta anche piatti propri che utilizzano il broccolo di coltivazione locale, una varietà dal gusto più delicato (broccolo attufato, lesso coi broccoli), dolci che legano con il vino dei Castelli (ciambelline al vino) e quelle pietanze "povere", tipiche di un'antica cultura contadina, che utilizzano i prodotti dell'orto e le parti meno nobili della macellazione