Proposto da: Consorzio ProLoco Valle di Ledro
Caponec

 
 


La cucina della Valle di Ledro non differisce molto da quella tradizionale trentina, annovera però alcuni piatti locali molto appetitosi e sostanziosi, come la polenta di patate, la peverà e i caponec

 
 

Proposto da: Proloco Termoli
A' frettate chi lecette.. (frittata con alici)

 
 

Tutto il sapore del nostro mare in un piatto...

 
150 piatti, 150 territori » Primi »  piatto tradizionale Dettagli
  
Ravioli di pere secche – Klotznnudln
Proposto da:  

Antica Trattoria da Giusi 


Via Bamberga 19

33010

Malborghetto

Udine

0428 60014


0428 60014

Sito web:   www.Dagiusi.it
     

 

 
Descrizione:
 

Piatto tipico della zona a sud della Carinzia  del periodo autunnale

 
Preparazione:
 

Ingredienti:   
    Per la pasta:
    1 uovo, 130 g di farina,Olio di semi,Acqua tiepida,sale
    Ripieno:    500 g di pere secche (Klotzn)
½ cipolla
200 g di ricotta fresca (o di polenta)
Tempi    1 ora più il tempo di cottura delle pere
Ricetta:   
    Fate bollire le pere secche per circa 1 ora, quando sono morbide scolate e quindi si macinatele.
Soffriggete in un po’ di burro la mezza cipolla tritata.
Mettete in una ciotola la ricotta ( o la polenta), aggiungete la cipolla soffritta, le pere secche macinate e mescolate sino ad amalgamare bene il composto.
Amalgamate con l’acqua tiepida il sale, impastate la farina con l’uovo ed aggiungete l’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo morbido. Tirate la pasta con il matterello per ottenere una sfoglia e ritagliate dei dischetti di 7/8 centimetri di diametro. Mettete al centro di ogni dischetto una cucchiaiata di ripieno, ripiegate la pasta a mezzaluna e pigiate sui bordi con le dita per chiuderla bene.
Fate bollire i ravioli in acqua leggermente salata, quando vengono a galla scolateli,  posizionateli sul piatto di portata e condite con burro fuso.

 

 
a questo piatto è stato abbinato il vino:
 

Piatto n. 24: REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO FRIULI GRAVE REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO DOC 2008 AZ AGR. LE DUE TORRI CORNO DI ROSAZZO UD medaglia argento 2011

 
 
 
 
  Filo diretto con Antica Trattoria da Giusi  
 
Invia
 
     

 

 

 

Prodotti 62/89

Next >>

Ricerca

 

Proposto da: Proloco Termoli
Fiadone

 
 

Il fiadone è un tipico prodotto  abruzzese e molisano che si prepara per le feste pasquali, anche se si consuma tutto l’anno, sia nella versione salata, più diffusa nelle aree litoranee, che dolce, più diffusa nelle aree interne.

 
 

Proposto da: Pro Loco Oliveto Lucano
Scarpedd

 
 

Piccole frittelle  insaporite con del "vino cotto", ottenuto dalla bollitura del mosto dell'uva nel periodo della vendemmia

 

 
 

Proposto da: Pro Loco Cecchina
Ciambelline al vino.

 
 

La cucina tradizionale di Albano è molto legata a quella romana, ma conta anche piatti propri che utilizzano il broccolo di coltivazione locale, una varietà dal gusto più delicato (broccolo attufato, lesso coi broccoli), dolci che legano con il vino dei Castelli (ciambelline al vino) e quelle pietanze "povere", tipiche di un'antica cultura contadina, che utilizzano i prodotti dell'orto e le parti meno nobili della macellazione