Proposto da: Consorzio ProLoco Valle di Ledro
Caponec

 
 


La cucina della Valle di Ledro non differisce molto da quella tradizionale trentina, annovera però alcuni piatti locali molto appetitosi e sostanziosi, come la polenta di patate, la peverà e i caponec

 
 

Proposto da: Proloco Termoli
A' frettate chi lecette.. (frittata con alici)

 
 

Tutto il sapore del nostro mare in un piatto...

 
150 piatti, 150 territori » Primi »  piatto tradizionale Dettagli
  
Fettuccine tirate a mano con "li violatri"
Proposto da:  

Rist.Rifugio Perugia 


Loc. Forca Canapine

06046

Norcia

Perugia

+39.0743.823019


Sito web:   www.rifugioperugia.it
     

 

 
Descrizione:
 

"Li violatri" ossia gli spinaci selvatici, ancora oggi vengono cucinati come gli spinaci coltivati, si trovano soprattutto intorno alla metà di maggio in quei luoghi dove le pecore hanno pascolato più a lungo.

 
Preparazione:
 

Ingredienti: 100g di fettuccine fresche fatte in casa (uova e farina), 70g di violatri (spinaci selvatici), 20g di salsiccia fresca sale e pepe di Norcia, peperoncino, sale, un cucchiaio di olio extravergine ed un cucchiaio di cacio pecorino dei Monti Sibillini grattuggiato fine.

Preparazione: scaldare nell'olio la salsiccia, sbriciolandola con una forchetta insieme a del peperoncino, aggiungere gli spinaci precedentemente bolliti e triturati a coltello e lasciarli soffriggere quanto basta ad insaporire ed ammorbidire la salsa.
Cuocere in abbondante acqua la pasta molto al dente, saltarla alcuni minuti con la salsa ed impiattare, spolverare di pecorino.

 
a questo piatto è stato abbinato il vino:
 

 Piatto n. 104

BIZANTE  UMBRIA   IGT BROGAL VINI S.R.L.   BASTIA PG  medaglia argento 2009

 
 
 
 
  Filo diretto con Rist.Rifugio Perugia  
 
Invia
 
     

 

 

 

Prodotti 18/89

Next >>

Ricerca

 

Proposto da: Proloco Termoli
Fiadone

 
 

Il fiadone è un tipico prodotto  abruzzese e molisano che si prepara per le feste pasquali, anche se si consuma tutto l’anno, sia nella versione salata, più diffusa nelle aree litoranee, che dolce, più diffusa nelle aree interne.

 
 

Proposto da: Pro Loco Oliveto Lucano
Scarpedd

 
 

Piccole frittelle  insaporite con del "vino cotto", ottenuto dalla bollitura del mosto dell'uva nel periodo della vendemmia

 

 
 

Proposto da: Pro Loco Cecchina
Ciambelline al vino.

 
 

La cucina tradizionale di Albano è molto legata a quella romana, ma conta anche piatti propri che utilizzano il broccolo di coltivazione locale, una varietà dal gusto più delicato (broccolo attufato, lesso coi broccoli), dolci che legano con il vino dei Castelli (ciambelline al vino) e quelle pietanze "povere", tipiche di un'antica cultura contadina, che utilizzano i prodotti dell'orto e le parti meno nobili della macellazione