Proposto da: Consorzio ProLoco Valle di Ledro
Caponec

 
 


La cucina della Valle di Ledro non differisce molto da quella tradizionale trentina, annovera però alcuni piatti locali molto appetitosi e sostanziosi, come la polenta di patate, la peverà e i caponec

 
 

Proposto da: Proloco Termoli
A' frettate chi lecette.. (frittata con alici)

 
 

Tutto il sapore del nostro mare in un piatto...

 
150 piatti, 150 territori » Risultato
    piatto tradizionale results
Ordina per:
Piatto:   Arzilla con filetti di pomodoro e basilico
Proposto da:   Bastianelli al Molo s.a.s
Territorio:   Lazio
Sito Web:   www.bastianellialmolo.com
Descrizione  

Un piatto caratteristico in uso tra i pescatori di Fiumicino cucinato con ingredienti suggeriti dalla tradizione è un piatto estremamente semplice da realizzare, e nella sua semplicità risulta anche fresco, delicato, equilibrato, stupendo sia come antipasto che come piatto di mezzo. I colori dei suoi ingredienti rappresentano perfettamente quelli della nostra bandiera italiana, il basilico verde il bianco dall’ arzilla e il rosso acceso dai filetti di pomodoro.

.
Piatto:   Maccaroni a iffa
Proposto da:   Sapori del Soratte
Territorio:   Lazio
Sito Web:   www.saporidelsoratte.blogspot.com/
Descrizione  

E' un tipico piatto povero delle zone contadine della campagna romana e di Sant'Oreste in particolare. Realizzato con alimenti a metri zero.

.
Piatto:   Trippa a Primavera
Proposto da:   Co.Br.Ag.Or.
Territorio:   Lazio
Sito Web:  
Descrizione  

E' m piatto semplice semplice, che s'ha da fa in primavera, quanno le fave ce fanno soride ne li campi, magara vicino ar pecorino der pastore ... e er carciofo, che spera de fiorì, viè corto ar matino nella bruma, fresco e croccante com'a pochi ... 'A trippa conclude sta questione, ar dente, saporita, nutriente ... e che fa bene, ar corpo e ar portafojo ...
 

.
Piatto:   Gnocchi di castagne ai funghi porcini
Proposto da:   Agriturismo La Palombella
Territorio:   Lazio
Sito Web:   www.lapalombella.it
Descrizione  

 Fin dall'antichità, nel viterbese, la coltivazione del castagno è sempre stata presente e diffusa.. una parte integrante del territorio dei Monti Cimini. Il castagno ha segnato la storia contadina di queste terre, ricca di tradizioni sopratutto gastronomiche

Pagina 1 di 4Primo   Precedente   [1]  2  3  4  Prossimo   Ultimo   

Ricerca

 

Proposto da: Proloco Termoli
Fiadone

 
 

Il fiadone è un tipico prodotto  abruzzese e molisano che si prepara per le feste pasquali, anche se si consuma tutto l’anno, sia nella versione salata, più diffusa nelle aree litoranee, che dolce, più diffusa nelle aree interne.

 
 

Proposto da: Pro Loco Oliveto Lucano
Scarpedd

 
 

Piccole frittelle  insaporite con del "vino cotto", ottenuto dalla bollitura del mosto dell'uva nel periodo della vendemmia

 

 
 

Proposto da: Pro Loco Cecchina
Ciambelline al vino.

 
 

La cucina tradizionale di Albano è molto legata a quella romana, ma conta anche piatti propri che utilizzano il broccolo di coltivazione locale, una varietà dal gusto più delicato (broccolo attufato, lesso coi broccoli), dolci che legano con il vino dei Castelli (ciambelline al vino) e quelle pietanze "povere", tipiche di un'antica cultura contadina, che utilizzano i prodotti dell'orto e le parti meno nobili della macellazione