Proposto da: Consorzio ProLoco Valle di Ledro
Caponec

 
 


La cucina della Valle di Ledro non differisce molto da quella tradizionale trentina, annovera però alcuni piatti locali molto appetitosi e sostanziosi, come la polenta di patate, la peverà e i caponec

 
 

Proposto da: Proloco Termoli
A' frettate chi lecette.. (frittata con alici)

 
 

Tutto il sapore del nostro mare in un piatto...

 
150 piatti, 150 territori » Risultato
    piatto tradizionale results
Ordina per:
Piatto:   spaghetti aglio e acciughe
Proposto da:   ProLoco Arquà Polesine
Territorio:   Veneto
Sito Web:  
Descrizione  

La cucina del nostro territorio è rivolta all'uso del nostro aglio bianco polesano che ha ottenuto la certificazione DOP.Viene utilizzato in diverse occasioni tanto che è stato coniato il motto: "Oro bianco.. non solo in cucina"

.
Piatto:   "Anatra Rosta"
Proposto da:   Pro Loco Noale
Territorio:   Veneto
Sito Web:   www.proloconoale.it
Descrizione  

Il rinnovarsi dei festeggiamenti della Sagra del Rosario ha spinto questa Amministrazione, ed un gruppo di ristoratori noalesi, a promuovere la “Fiera dell’Anatra”, una rassegna gastronomica dedicata a questo simpatico pennuto.
Si è così riscoperta di un’antica tradizione noalese secondo la quale,  nel mese di ottobre, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono, la Madonna del Rosario, era usanza portare sulle tavole piatti a base di anatra.

.
Piatto:   Risotto al radicchio rosso di Verona I.G.P.
Proposto da:   ProLoco Roveredo di Guà
Territorio:   Veneto
Sito Web:   www.veronaest.it
Descrizione  

Il Radicchio Rosso di Verona è un prodotto tipico della nostra zona la tavola contadina ne faceva utilizzo tutto l'anno. Nella bella stagione si consumavano i radicchi da taglio, crudi in insalata mentre erano giovani, anche se amarognoli e un po' duri, oppure lessati e passati in tegame con un po' di pancetta. Altri radicchi venivano invece seminati in estate ed erano consumati dall'autunno alla primavera come 'zermoi'.

.
Piatto:   Frittelle alla maresina
Proposto da:   Comunità Montana Agno-Chiampo
Territorio:   Veneto
Sito Web:   www.agnochiampo.it
Descrizione  

L’erba amara o matricale chiamata con un nome diverso in ogni borgo: amarella, erba madre, maresina, atanasia, tanaceto, che conferisce un bel colore verde e un sapore amaro e aromatico ma gentile, è una composita con foglie frastagliate e profumatissime, utilizzata per preparare altri dolci tradizionali o frittate:tritata al momento, conferisce a queste frittelle un bel colore verde marmorizzato ed un inconfondibile sapore

Pagina 1 di 3Primo   Precedente   [1]  2  3  Prossimo   Ultimo   

Ricerca

 

Proposto da: Proloco Termoli
Fiadone

 
 

Il fiadone è un tipico prodotto  abruzzese e molisano che si prepara per le feste pasquali, anche se si consuma tutto l’anno, sia nella versione salata, più diffusa nelle aree litoranee, che dolce, più diffusa nelle aree interne.

 
 

Proposto da: Pro Loco Oliveto Lucano
Scarpedd

 
 

Piccole frittelle  insaporite con del "vino cotto", ottenuto dalla bollitura del mosto dell'uva nel periodo della vendemmia

 

 
 

Proposto da: Pro Loco Cecchina
Ciambelline al vino.

 
 

La cucina tradizionale di Albano è molto legata a quella romana, ma conta anche piatti propri che utilizzano il broccolo di coltivazione locale, una varietà dal gusto più delicato (broccolo attufato, lesso coi broccoli), dolci che legano con il vino dei Castelli (ciambelline al vino) e quelle pietanze "povere", tipiche di un'antica cultura contadina, che utilizzano i prodotti dell'orto e le parti meno nobili della macellazione