Le Mariconde

Archivio

05

Un piatto povero  tradizionale  dell’alto mantovano..Palline o gnocchetti di pane legati con uovo e burro aromatizzati con noce moscata e grana grattuggiato



In na supéra metar al buter e al pan gratà (par cuminciar na scudela at pan la va ben), impastar al buter  al pan, salar e meter la nus muscada. Suntarag al brodu cald.. impastar e suntarag i tri ov e al furmaj rasì. l'impast al gà da esar morbid par far a dli balini.. li "maricondi" cli sarà coti in dal brodu ca boj. servir li maricondi cul furmaj rasì muta na mnestra.

 

Pane grattugiato, mezza scodella di parmigiano grattugiato, 3 uova, due mestoli di brodo, burro, noce moscata.

In una zuppiera unire al burro il pane grattugiato (per iniziare mezza scodella di pane) impastare il burro al pane, un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata,. Aggiungere il brodo caldo, impastare e aggiungere le 3 uova e il formaggio grattugiato. L'impasto deve essere morbido per fare palline.. le "mariconde", che saranno cotte nel brodo bollente. Servire le mariconde con una spolverata di formaggio, come fossero una minestra.

5825