COLOMBARA CHARDONNAY GARDA COLLI MANTOVANI DOC

Archivio

11

COLOMBARA CHARDONNAY GARDA COLLI MANTOVANI DOC 2008 FATTORIA COLOMBARA-SOC. AGR. GOZZI CESARE E FRANCO MONZAMBANO  MN medaglia argento  2011

 

Questo vino è ottenuto da uve scelte di Chardonnay. La pressatura soffice, la separazione del mosto fiore con il controllo della temperatura in fermentazione, danno un prodotto dal bel colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, fine al bouquet e persistente nei suoi componenti. Presenta tutti i caratteri tipici del vitigno che lo compone. Il Garda Chardonnay  è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Brescia, Mantova e Verona.

Il Garda DOC Chardonnay è un vino bianco dal colore giallo paglierino chiaro. Per essere apprezzato pienamente è da bere giovane.
La sua gradazione alcolica è di 10.5°.
La zona di produzione dei vini Garda Colli Mantovani  è localizzata nella provincia di Mantova, nei comuni di Volta Mantovana, Solferino, Ponti sul Mincio, Monzambano, Cavriana, Castiglione delle Stiviere.
La coltura della vite nei Colli Morenici Mantovani è antichissima.
Furono i Romani che introdussero la viticoltura in quelle terre da cui trassero un ottimo vino per l’uso locale e per il commercio. Famosi sono gli elogi di Virgilio nei confronti del vino retico prodotto nelle colline e nelle Prealpi circostanti.
Nel Medioevo, nonostante la riorganizzazione territoriale, non si modificano le zone di vinificazione. Anzi, le nobili famiglie mantovane che sulle colline possedevano ville e castelli, ne mantengono alto il pregio.
Alla fine del 1500 la vite è l’unica coltivazione che rende di più. Le vigne erano recintate e impiantate su piccole estensioni caratterizzate dalla presenza di cantine in tutte le corti di collina. In questo modo la conservazione e la fermentazione del vino era favorita da condizioni climatiche di esposizione alle brezze.


Nel 1786 le coltivazioni più diffuse erano quelle del grano e del mais, ma la produzione più pregiata restava quella del vino e della frutta.
Nel ’400 i Gonzaga si facevano mandare da Cavriana uva, mosto e vino, mandorle, fichi e melograni. In seguito alla grave invasione di filossera che nell’800 colpisce la quasi totalità dei vitigni, la qualità delle uve si eleva grazie alla vicinanza delle viticolture bresciane e veronesi.
Nel 1976 più di 1000 ettari di terreni collinari ricevono il marchio DOC Garda Colli Mantovani. Il Garda DOC Chardonnay è un vino composto da uve Chardonnay al 100% e viene prodotto secondo la tecnica della vinificazione in bianco

 

 


 
Strada dei Vini e dei Sapori del Garda

Garda Colli Mantovani

 

 

abbinato ai piatti di Un'Itàlia:

Piatto n. 46.    Filetto di Luccio in carpione-Proposto da: Albergo Sacro Monte

Piatto n. 48.    Tinca al forno di Clusane-Proposto da: Assoc.Strada del Franciacorta


 

Pubblicato in: Lombardia, Vini
3204