GARDA CLASSICO CHIARETTO DOC: vino selezionato per Un'Itàlia

Archivio

11

GARDA CLASSICO CHIARETTO GARDA CLASSICO DOC 2010 AZ. AGR. REDAELLI DE ZINIS DI REDAELLI ALESSANDRO E UGO SOC. AGRICOLA  CALVAGESE DELLA RIVIERA   BS  medaglia argento 2011

 

L’Azienda Agraria Vitivinicola Redaelli de Zinis, da sempre di proprietà alla Famiglia, è giunta ormai all’undicesima generazione ed opera nel Territorio del Garda Classico DOC dal lontano 1623, producendo vini, spumanti e distillati, ottenuti esclusivamente da uve maturate nei poderi aziendali.

I vigneti sono coltivati nel totale rispetto delle tradizioni contadine e dei sistemi eco-ambientali, senza utilizzare prodotti chimico-sistemici e diserbi.
I  mosti delle uve vengono fatti fermentare lentamente con un attento controllo delle temperature, ricorrendo all’uso del freddo, che rappresenta la più moderna tecnologia per la produzione di spumanti e vini superiori.


GARDA CLASSICO CHIARETTO DOC è prodotto dalle uve Groppello (50%), Marzemino (20%), Sangiovese (20%), Barbera (10%).
Uve rosse lavorate in bianco, dopo breve macerazione (non oltre 24 ore); i mosti vengono fatti lungamente fermentare in tini di acciaio a temperatura controllata. Si imbottiglia dopo almeno 5 mesi dalla vendemmia in bottiglie di vetro bianco per apprezzarne il caratteristico colore cerasuolo.
    colore: rosato brillante, con riflessi ciliegia;   profumo: intenso bouquet fruttato, con richiamo di rosa e viola;    sapore: secco con fondo delicatamente salato, fresco con vena acidula caratteristica;    alcol: 12°C.
Il Chiaretto è il primo frutto della vendemmia bresciana e lombarda a giungere ogni anno sul mercato fin da febbraio, ancora nel pieno dei rigori invernali: un vino che da oltre un secolo anticipa la primavera sulle tavole dei bresciani, e che rappresenta una delle esclusive enologiche dell'area produttiva della doc Garda Classico.

Vero e proprio "vino di territorio", in quanto tipicità che risponde ad una particolare tecnica produttiva e stilistica elaborata nel tempo sulla riviera gardesana e sulle colline della Valtènesi, il Chiaretto Garda Classico Doc nasce da quattro uve rosse, con in primo piano l'autoctono Groppello, una vera rarità enologica presente ormai solo sulla riva bresciana del Garda; vi si aggiungono, secondo tradizione, piccole quantità di Barbera, Marzemino e Sangiovese.
Viene sottoposto ad un metodo di lavorazione molto singolare, che consiste nel mantenere le bucce a contatto con il mosto in fermentazione per una durata limitata di tempo: non per niente un gruppo di produttori lo definisce in etichetta come "Il Vino di una Notte", come da marchio registrato. Tale procedimento consente di non caricare eccessivamente il colore ed ottenere un prodotto dalle tonalità rosa delicate ed inconfondibili, che si differenzia radicalmente dagli altri rosati per la florealità del suo bouquet, per le intriganti fragranze di piccolo frutto (in particolare la fragolina di bosco) e per la freschezza tipica delle produzioni gardesane, che unita alla struttura spesso sorprendente ne fa un vino adatto ad un ampio ventaglio di accostamenti.

Il Marzemino è un vitigno autoctono italiano. Comparso in Italia intorno al XV secolo nelle aree di Brescia e Padova e diffuso anche in Friuli, è oggi particolarmente coltivato in Trentino (varietà Marzemino Gentile) nelle zone di Isera e Volano. I grappoli presentano dimensioni medio grandi e raggiungono la piena maturazione tra la fine settembre ed primi di ottobre.

 

 

 

 

 

 

Strada dei Vini e dei Sapori del Garda
 

 

 

 

abbinato ai piatti di Un'Itàlia:

Piatto n. 50.    Capunséi ad la Mina (della Mina)-Proposto da:Pro Loco Volta Mant.na

Piatto n.127.   Tagliatelle all'Oscarino -Proposto da:   Bar Centrale Lovere

Pubblicato in: Lombardia, Vini
3556