KERAMOS CANNONAU DI SARDEGNA DOC: vino selezionato per Un'Itàlia

Archivio

11

KERAMOS CANNONAU DI SARDEGNA DOC 2004  TENUTE SOLETTA in FLORINAS SS medaglia argento 2009

 

Il nome in greco vuol dire "argilla", dall'omonimo termine ha origine il nome del comune di Florinas. E' un Rosso Cannonau di Sardegna Doc Riserva con un invecchiamento di 30 mesi, di cui 24 mesi in botti di rovere sui lieviti.
Rosso rubino con riflessi granati è il suo colore, un profumo  particolarmente avvolgente, complesso, variegato di sfumature odorose che spaziano dalla frutta a bacca rossa matura alle spezie

Quando si parla di Sardegna, delle sue genti, della sua millenaria storia, il Cannonau ne è la mirabile sintesi. In etichetta la pianta di un villaggio nuragico.

Il Cannonau (altrimenti detto Cannonao, Cannonadu o Canonau) è il vitigno a bacca nera più diffuso in Sardegna.
La coltivazione di questo vitigno è diffusa in tutta l'isola ma concentrata nelle zone più centrali del territorio. Fino a poco tempo fa non se ne conosceva con certezza l'origine e la maggior parte degli esperti erroneamente lo riteneva importato dalla penisola iberica. Tuttavia recenti studi hanno dimostrato la sua endemicità, infatti resti di vinaccioli risalenti a 3200 anni fa sono stati infatti ritrovati in diverse zone dell'isola (ad esempio a Sa Osa - nella valle del Tirso, sulle colline di Sardara - a nord di Cagliari, a Villanovafranca e nel villaggio nuragico Duos Nuraghes di Borore in provincia di Nuoro), facendo del Cannonau il vino più antico del Mediterraneo, come riportato sul sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, ed inoltre, "il risultato di analisi già condotte da laboratori spagnoli hanno dimostrato che il Cannonau, la cui uva ritenevano gli esperti fosse stata importata nel 1400 dalla Spagna, ha in realtà origini autoctone"

 

 

 

 

 

Berchidda (Ss): Museo del Vino Enoteca regionale della Sardegna

 

 

 

 

 

 

 

Strada del Gusto Nord Sardegna

Strada dei Vini della Sardegna

 

 

 

abbinato ai piatti di Un'Itàlia:

Piatto n.81.    Curruxionis..Proposto da:Proloco Gonnesa

Piatto n.82.    Sa Suppa Thìniscolesa-Proposto da:Ass.ProLoco Siniscola

 

Pubblicato in: Sardegna, Vini
3633