Baci di Cherasco

Archivio

29

La tradizione fa risalire l'origine di questi particolari cioccolatini alla fine dell’800, quando un giovane pasticcere di Cherasco, tornato al paese natale dopo aver imparato il mestiere a Torino, apre una confetteria. Qui sperimenta l’unione tra cioccolato fondente e le nocciole delle Langhe, dando vita a dolci che si rilevano irresistibili al palato

I Baci di Cherasco (PAT)sono confetti di cioccolato fondente con nocciole (nella varietà Tonda Gentile delle Langhe) tostate e frammentate, e burro di cacao.
Sono un dolce tipico della città di Cherasco e rappresentano, insieme alle lumache, un elemento tradizionale della cucina locale.
 
Le metodiche di lavorazione sono rigorosamente artigianali.
Il prodotto viene conservato senza particolari accorgimenti, anche se la conservazione è più difficoltosa nella stagione calda.

Pubblicato in: Piemonte
1981