Ciaramicola

Archivio

19

Un dolce a forma  di ciambella, con la pasta a forma di croce al centro, di colore rosso con glassa bianca e confettini colorati di copertura 

E'un dolce pasquale , tradizionalmente regalato dalle ragazze in età da marito ai propri innamorati.
La ciaramicola è il simbolo che rappresenta la città di Perugia, nelle montagnole in altezza i cinque rioni storici di Porta Sole, Porta Sant’Angelo, Porta Susanna, Porta Eburnea e Porta S. Pietro e la Fontana Maggiore.


Ingredienti: 800 gr. Di farina, 200 gr di zucchero, 120 gr di strutto, 3 uova, 50 gr di alchermes, 1 buccia d'arancia grattugiata, latte, burro q.b. per ungere la tortiera e lo stampo, confettini, 1 cartina di lievito per dolci.

Impastate la farina, lo zucchero, lo strutto, 2 uova e 1 tuorlo, l'alchermes, la buccia d'arancia e un pò di latte. Unite il lievito e versate gran parte dell'impasto in uno stampo imburrato dandogli la forma di un torcolo.
Dalla pasta rimasta ricavate due bastoncini da disporre a forma di croce attraverso il buco della ciaramicola.
Mettete nel forno a 180° e fate cuocere per circa 40 minuti.
Spennellate con la chiara d'uovo rimasta la superficie della ciaramicola e spolverizzare con confettini colorati.
Rimettete il dolce nel forno caldo, ma spento, affinché la chiara si rapprenda.

Pubblicato in: Umbria
3536