Biscotti di Fonni

Archivio

17

Eredità del regno sardo-piemontese, la capitale indiscussa è Fonni, nel cuore della Barbagia, dove gran parte dell’economia locale ruota intorno alle numerose fabbriche di questo popolare biscotto. I biscotti a Fonni vengono preparati  in tutte le case seguendo una antica ricetta tramandata da generazione in generazione

 

Simile al savoiardo piemontese ma con dimensioni maggiori, è un biscotto allungato dal classico colore giallo paglierino, morbido e il suo gusto dolcissimo conserva la fragranza del biscotto appena sfornato, il profumo delle uova fresche addolcite con lo zucchero .

250 g di farina grano tenero,300g di zucchero,6 uova, un pizzico di sale

Mescolare in una terrina i tuorli d’uovo e lo zucchero fino ad ottenere una crema vellutata, aggiungere gli albumi montati a neve ben soda, la farina e un pizzico di sale , amalgamare bene il tutto fino a raggiungere un composto omogeneo, sagomare dei biscotti piatti e allungati manualmente o con l’ausilio di una tasca da pasticcere e disporli su una piastra da forno,spolverizzare con zucchero a velo, lasciare passare qualche minuto per dar modo ai dolcetti di assorbire il dolcificante, cuocere in forno già caldo per 15 minuti a 200°. lasciare raffreddare e servire

 

Pubblicato in: Sardegna
8922