TORTINO DI PATATE E TOPINAMBOUR

Archivio

12

Rinomato piatto della cucina piemontese....prodotto principe il Topinambour che in Piemonte chiamano "ciapinabò" largamente usato anche per la bagna-caoda, altra leccornia.......rigorosamente in inverno!
     
Preparazione:
         

Lavare e bollire le 4 patate senza sbucciarle. A cottura ultimata sbucciarle e passarle allo schiacciapatate; Lasciare intiepidire.
aggiungere sale, un cucchiaio di olio extravergine, 2 uova, 200g di farina ed impastare fino ad avere un'impasto leggero. Lasciar riposare.
A parte far soffriggere 1Kg di topinambour ( precedentemente sbucciato ) nel burro e aggiungere uno spicchio d'aglio.....toglierlo subito dopo!
Ungere una teglia da forno, stendere l'impasto di patate, coprire con i topinambour frittiì, irrorare con formaggio sale e pepe mettere in forno gia' a temperatura (200°)  per 15/20 min a gratinare.
www.osteriadelborgo.eu
     
a questo piatto è stato abbinato il vino:
         

Piatto n. 66

BRUNO BROGLIA  GAVI O CORTESE DI GAVI DOCG 2009 BROGLIA LA MEIRANA  GAVI   AL medaglia argento 2011

 

Pubblicato in: Piemonte
2100