Lombardia

Miascia .. il dolce di Natale del lago di Como

Ogni provincia lombarda ha un proprio “panettone”, nato dalla fantasia locale, fatto in casa come il pane ma arricchito con ingredienti del luogo per farne un dolce nelle occasioni speciali.

[Leggi tutto l'articolo...]


Marche

Gli Anicetti Marchigiani

La coltivazione dell'anice è localizzata sui Monti Marchigiani e questi biscotti sono preparati sopratutto nelle province di Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.
Rientrano fra i prodotti tradizionali marchigiani e sono dolci composti da: farina, strutto, anici, zucchero, latte e uova.

[Leggi tutto l'articolo...]


Sardegna

Cardo selvatico sott'olio

Il cardo selvatico è una pianta spontanea della Sardegna conosciuta ed utilizzata nella tradizione agroalimentare, come condimento e per la preparazione di contorni, come da testimonianze storiche verbali e scritte

[Leggi tutto l'articolo...]


Umbria

Gnocchi di patate al ragù d'oca della mietitura

Nei secoli passati, per la mietitura, le famiglie contadine umbre usavano aiutarsi reciprocamente, riunendosi per la raccolta nei vari poderi e lavorando in gruppo, dimezzando così la fatica

[Leggi tutto l'articolo...]


Piemonte

Toscana

La Pasimata della Garfagnana

La pasimata è un dolce povero  insaporito con semi d'anice che si prepara il giorno della vigilia pasquale e che si porta a benedire, insieme alle uova, il Sabato Santo

[Leggi tutto l'articolo...]


Campania

Le noci di Sorrento

Nella mitologia romana, invece, questo frutto era considerato simbolo degli inferi. L'antica presenza del noce in Campania, comunque, è testimoniata dal ritrovamento negli scavi di Pompei di alberi carbonizzati molto simili agli attuali

[Leggi tutto l'articolo...]


Lazio

Il mistrà

Trae le sue origini dalla conquista dell'omonima città (situata a circa 8 km dall'antica Sparta) da parte della Repubblica di Venezia, avvenuta nel 1687 e terminata nel 1715.

[Leggi tutto l'articolo...]