Categorie
Calabria

Cudduraci

Fatto con ingredienti semplici e genuini è preparato con farina e zucchero (o anticamente con farina di granturco e mosto cotto oppure sciroppo di fichi). Nell’antichità veniva usato come pane per il viaggio. È usanza che le giovani “zite” (fidanzate) preparino un cudduraci al proprio promesso sposo come simbolo d’amore, il dolce viene preparato rigorosamente […]

Categorie
Calabria

Turdiddri

Questi dolci, tipicamente delle zone del cosentino, fanno ormai parte della tradizione dolciaria natalizia. Consumati freddi vengono solitamente accompagnati da liquori dolci o vini liquorosi.   I Turdiddri tradizionali 1 bicchiere da acqua di olio exv , 1 bicchiere da acqua di vermut o vino moscato,farina q.b.cannella, chiodi di garofano In un pentolino versare l’olio […]

Categorie
Calabria

I cuddrurieddri

Sono frittelle di farina e patate della tradizione cosentina, molto antica, che fanno la felicità di grandi e bambini ed il cui profumo si diffonde nelle case in prossimità delle festività natalizie. Preparazione poco costosa e semplice da fare, anche se un po’ lavorata… ma che suscita l’attesa chiassosa nei bambini e quella falsamente indifferente […]

Categorie
Calabria

la Giurgiulèna

La giurgiulèna (chiamata anche giuggiulena o cubàita) è un tipico dolce di Natale, in uso in Sicilia e in gran parte della Calabria. È composto, tra le altre cose, da sesamo, che in siciliano è indicato appunto con i termine giuggiulena, gigiolena o ciciulena. La ricetta si basa sulla composizione di semi di sesamo versati […]

Categorie
Calabria

La Liquirizia

Le notizie più antiche, circa l’uso della liquirizia, risalgono al periodo della civiltà egizia, quindi 6000 anni fa: le civiltà dei romani e dei greci, come quella indiana e cinese, conoscevano le proprietà di questa pianta. Dall’Asia al mezzogiorno d’Italia la lavorazione della liquirizia per tantissimo tempo è stata considerata un di più, un’economia marginale […]

Categorie
Calabria

Lo stocco di Mammola

Molte persone, gustando il famoso ‘stocco’ di Mammola, si saranno chieste per quali strane vie si sono congiunti una cittadina del meridione d’Italia e quel tipico prodotto delle gelide regioni nordiche. E’ una storia che vale la pena di conoscere, perché ci fa toccare da vicino l’inventiva, lo spirito d’avventura, la sagacia e l’impegno, anche […]

Categorie
Calabria

La licurdia calabra

Le patate sono da sempre presenti nella cucina calabra e, in particolare, in quella aspromontana: arrostite al forno o alla brace, come accompagnamento alla carne di capretto oppure in zuppa con le cipolle. Le varietà coltivate sono la Bellina, rotonda e a pasta bianca la Spunta, dalla forma allungata e dai due diversi tipi di […]

Categorie
Calabria

Pignolata calabra

La pignolata glassata è un dolce tipico delle città di Messina e Reggio Calabria; il dolce è ampiamente diffuso, infatti, nella Sicilia orientale e in tutta l’area calabrese da Melito a Scilla che ne hanno derivato la produzione da quella messinese presentandone anche una variante tipicamente reggina al gusto di bergamotto, oltre al limone e […]

Categorie
Calabria

La “cupeta” croccante o torrone?

Nell’epoca romana si indicava con il termine Cupedia, una pasta di nocciole e miele, antenata del torrone, ancora oggi nota in Campania, come a’ cupeta il tradizionale torrone venduto nelle caretteristiche bancarelle alle feste patronali. Per Marziale è uno dei cinque prodotti che rappresentano Beneventum, la città delle cinque C: “Carduus et cepae, cerebrata, cupedia, […]

Categorie
Calabria

La pasta e fagioli con i Pappaluni Aspromontani

Verdolini, marroncini, tendenti al giallo ocra e picchiettati da macchioline rossicce, oppure grandissimi e candidi: sono i pappaluni, cioè i fagioli aspromontani, coltivati nelle fasce medio-alte del massiccio all’interno del parco. Qui microclima, terreni e acque sono ideali per la produzione di legumi, non a caso il loro posto nella tradizione gastronomica locale è di […]