Categorie
Lazio

Bazzoffia dell’Agro Pontino

Zuppa di verdure e legumi di sapore antico, tipica della provincia di Latina Sezze e Priverno, dove ogni famiglia dispone di una sua ricetta e dove si contendono la supremazia nella preparazione di questa minestra cucinata solo in quelle poche settimane comprese tra la primavera e l’estate in cui negli orti si trovano tutte le verdure fresche.

Alcuni, un tempo, vi aggiungevano anche le lumache.

Nella versione piĆ¹ diffusa alla cipolla rosolata nell’olio si aggiungono carciofi e lattuga tagliati a listarelle, piselli e fave fresche. Si versa abbondante acqua bollente salata, si fa cuocere coperto, per circa un’ora e si serve direttamente nelle scodelle individuali, dove sono state precedentemente distribuite fette di pane raffermo, un uovo in camicia, una spolverata di pecorino grattugiato e, a piacere, peperoncino.

tratto da “Il Manuale del Borghigiano” di A.CalzecchiOnesti

Condividi con