Categorie
Umbria

Gnocchi di patate al ragù d’oca della mietitura

Nei secoli passati, per la mietitura, le famiglie contadine umbre usavano aiutarsi reciprocamente, riunendosi per la raccolta nei vari poderi e lavorando in gruppo, dimezzando così la fatica. Le massaie, in previsione dei pranzi da offrire ai vicini con riconoscenza per il grande aiuto, iniziavano ad allevare le oche già in inverno per farne degli […]

Categorie
Umbria

Ciaramicola

Un dolce a forma  di ciambella, con la pasta a forma di croce al centro, di colore rosso con glassa bianca e confettini colorati di copertura  E’un dolce pasquale , tradizionalmente regalato dalle ragazze in età da marito ai propri innamorati. La ciaramicola è il simbolo che rappresenta la città di Perugia, nelle montagnole in […]

Categorie
Umbria

Frittata con le vitalbe

La cucina italiana ha sempre utilizzato un vero e proprio patrimonio di piante selvatiche e fiori, che fin dai tempi antichi ha consentito di arricchire con aromi e sapori naturali quei piatti della tavola popolare che spesso scarseggiava di carne. Dai germogli di luppolo, alla borragine, dalle foglie di rosoline alla malva dal sambuco all’ortica. […]

Categorie
Umbria

Il prosciutto di Norcia

E’ il principe della norcineria e la sua tecnica di produzione è stata riconosciuta nel 1997 con una indicazione geografica protetta dell’unione europea. Ne esistono due tipologie: il normale, chiamato il “tipico di norcia”, che viene stagionato per un massimo di un anno e “l’antico di norcia”, stagionato ben due anni. il primo ha il […]

Categorie
Umbria

Il sedano nero di Trevi

Il SEDANO NERO DI TREVI , (Apium graveolens), in dialetto umbro Sellero o Selleru, si semina in semenzaio in Aprile, trapianto in pieno campo nei mesi di Maggio e Giugno. Cure colturali, sarchiature manuali ed irrigazioni periodiche. Interramento e incartatura del prodotto, con polietilene nero dalla seconda decade di Settembre . La raccolta si effettua […]

Categorie
Umbria

Umbricelli

Si tratta di un tipo di pasta, simile agli spaghetti, che sta conoscendo un notevole successo, e che testimonia la sobrietà e la semplicità della cucina umbra di un tempo. Bisogna ricordare che, fino ad un po’ di anni fa, le uova venivano adoperate, anche in campagna, con molta parsimonia: esse erano in genere vendute […]

Categorie
Territori Umbria

umbria

Rustica semplicità è la caratteristica dominante nella cucina umbra: olio d’oliva, ventresca e guanciale, lenticchie e tartufo sono i prodotti simbolo di questa regione.In Umbria la cucina è rustica, fatta con ingredienti genuini. Il condimento è, come in Toscana, soprattutto l’olio  degli Appennini, che..

Categorie
Umbria

La Polenta all’oca di Spina (Pg)

E’ ormai un dato acquisito  che per conoscere bene un popolo occorre conoscere anche la sua cultura gastronomica. Far conoscere i prodotti autentici di questa zona, dunque,  diviene una vera e propria operazione culturale Ingredienti per 4 persone Prendere 600 g di oca, 200 g  di macinato, 1 cipolla, 2 carote, 2 coste di sedano, […]

Categorie
Umbria

Il pollo a 5 colori di Spina di Campiello (Pg)

Chi arriva  a Spina nei primi 10 giorni di agosto potrà degustare il tartufo nero d’estate detto scorzone, forse meno pregiato di altri, ma se cucinato secondo tradizioni antiche è assolutamente delizioso. Il tartufo è ancor più buono se cucinato con olio di questo territorio, e gustato sui tipici strengozzi, sui crostini, sulla carne di […]

Categorie
Umbria

Il Tartufo di Spina (Pg)

Tartufo e olio extravergine d’oliva, miele e farro, lenticchie e formaggi sono le tradizionali “attrattive” di queste terre, antichissimi sapori che riscuotono sempre ampio successo. Sono questi prodotti che diventano i primi attori di uno straordinario spettacolo: la Sagra del tartufo estivo e dei prodotti tipici, che si svolge alla Spina di Campello nei primi  […]