Categorie
Uncategorized

Città del Vino e SapereSapori di nuovo a Marsiglia

Città del Vino e SapereSapori di nuovo a Marsiglia per presentare i saperi e i sapori dei territori del vino d’Italia

Il 3 dicembre prossimo, presso la prestigiosa sede di rue Fernand Paurio dell’Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia, alla presenza della Direttrice Roberta Alberotanza, verrà presentato il volume “50 Doc. 50 anni di denominazioni d’origine a tutela del vino italiano”, edito da Civin in occasione del Cinquantenario della approvazione della prima legge di tutela delle Denominazioni di Origine dei Vini (1963-2013).

Il libro racconta i primi 50 vini italiani cui è stata riconosciuta la Doc, avendo come punto di riferimento la data del relativo decreto istitutivo. Ad ogni vino è stato abbinato sia un prodotto agroalimentare rigorosamente scelto tra quelli fregiati dalla Denominazione di Origine Protetta sia la ricetta di un piatto tipico, entrambi appartenenti alla stessa regione o provincia, avendo cura di offrire un ventaglio il più possibile variato di tipologie di preparazioni culinarie. L’introduzione è firmata da uno dei nostri più prestigiosi e attivi Ambasciatori, tra i massimi esperti di viticoltura mondiale, il Professor Mario Fregoni, che è stato presidente del Comitato Nazionale Vini Doc ed estensore della legge 164/92.

Anche quest’anno la pubblicazione è frutto della collaborazione tra l’Associazione nazionale delle Città del Vino e SaperiSapori&Gustolandia di Progetto WebFl@vors, già partner nel progetto editoriale “Un’Itàlia, 150 piatti 150 vini 150 territori” e della serata di presentazione del libro svoltasi con successo a dicembre 2012 sempre nella sede dell’IIC marsigliese. E anche in questa occasione l’incontro sarà coronato da una degustazione di vini, piatti e prodotti tipici italiani.

Protagonista sarà la regione Piemonte, che grazie al prezioso contributo del Dottor Garetto, Presidente della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Moncucco Torinese (AT), verrà rappresentata in tavola da un piatto di fumanti plin (agnolotti), assaggi di salumi e formaggi accompagnati dai grissini piemontesi e i vini Monferrato Rosso D.O.C. Solidale e il Malvasia di Castelnuovo don Bosco D.O.C. Solidale, vinificati dalla Cantina Terre dei Santi, di Castelnuovo Don Bosco. I partecipanti all’evento potranno inoltre godere della mostra “Piazze del Piemonte. Architettura, urbanistica, eventi, quotidianità”: 21 strutture autoportanti che illustrano le piazze piemontesi nella loro storia e in tutto il loro prestigio con immagini d’epoca, foto, cartoline e documenti storici

Condividi con