Categorie
Valle d'Aosta

Mecoulin con crema cogneintze

A Natale in Valle d’Aosta si mangia il mecoulin, un antenato del panettone, che un tempo le  famiglie di contadini cuocevano in generose quantità nel forno a legna qualche giorno prima delle feste per poi conservarlo  nei fienili anche oltre l’Epifania. A Cogne è tradizione offrire il  pandolce  accompagnandolo con un po’ di panna montata […]

Categorie
Piemonte Valle d'Aosta

Lepre in civet

Questa particolare pietanza, in comune con il Piemonte, si cucina tradizionalmente anche con il coniglio, il capriolo, il camoscio e il cinghiale e viene servito con polenta o patate bollite. per la marinata In una terrina: lepre a pezzi, 8 grani di pepe nero, 1 foglia di alloro, 1 rametto di timo, 2 o 3 […]

Categorie
Valle d'Aosta

La Favò Valdostana

E’ un piatto prelibato i cui ingredienti sono tipicamente alpini: pasta, fontina, pane nero abbrustolito nel burro, salsiccia, pancetta e gustosissime fave Il piatto è di antica tradizione e veniva cucinato durante la mietitura. Ingredienti:     1 cipolla     1 carota     1 gambo di sedano     1 pomodoro fresco     1 mazzetto di erbe […]

Categorie
Trentino Alto Adige Valle d'Aosta

Mela Renetta

La renetta è una mela acidula di colorazione gialla e rugginosa probabilmente originaria della Francia.  Il nome reinette appartiene alla nomenclatura arboricola dal XVI secolo. La prima traccia del nome risale al 1540, quando fu citato da Charles Estienne che si riferiva alla renetta bianca. Henri Louis Duhamel du Monceau, nel 1768, descrisse invece 12 […]

Categorie
Valle d'Aosta

La Carbonata

Pietanza simbolo della Valle d’Aosta, la prima ricetta tradizionale a essere registrata con atto notarile alla Camera di Commercio. In origine per preparare questo spezzatino agli aromi e al vino si usava la carne sotto sale, oggi la polpa di bue tagliata a tocchetti, passata nella farina e rosolata nel burro insieme ad abbondante cipolla […]

Categorie
Valle d'Aosta Vini

Rosé Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC: vino selezionato per Un’Itàlia

 Rose’  Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC 2008 Cave Des Onze Communes Soc. Coop.  AYMAVILLES  AO medaglia argento 2009 In Valle d’Aosta, la più piccola regione d’Italia, si annoverano i più alti vitigni d’Europa, da cui si ottengono i Vini Doc Valle d’Aosta – Vallée d’Aoste. Aymavilles è posto al centro di una conca verde […]

Categorie
Valle d'Aosta

Ravioli alla selvaggina con sugo

Preparazione 20/40 minuti.-Difficoltà media. Ingredienti per 6 persone. 600 gr. di farina. 6 uova, 1 presa di sale. Ripieno. 600 gr di polpa di cervo, 1/2 cipolla, 1 carota, 1 sedano, 1/2 bic. di vino rosso, olio ex. vergine di oliva q.b. Condimento. 200 gr di funghi porcini, frutti di bosco q.b. ( ribes, mirtilli, […]

Categorie
Valle d'Aosta

Tagliatella alla Pedra de Mari

struttura: ChefNome del piatto proposto: Tagliatella alla Pedra de Mariterritorio di appartenenza: SardegnaBreve descrizione piatto:  Un primo che coniuga la terra e il mare, la pastorizia e gli artigiani del pesce. Gustoso e prelibato, riempie il palato, ma senza appesantire: le zucchine e la ricotta sono di basso contenuto calorico. I gamberoni e la bottarga sono forse tra […]

Categorie
Valle d'Aosta

Culurgionis

struttura: ristoranteNome del piatto proposto: Culurgionisterritorio di appartenenza: SardegnaBreve descrizione piatto:  La tradizionalità dei culurgionis si può facilmente capire  dal metodo di lavorazione, dagli ingredienti utilizzati e dalla ricetta, rimasti immutati nel corso dei secoli. La tipicità del prodotto è garantita dalla ricerca degli ingredienti, in particolare le farine, i formaggi, le patate e le essenze (menta), tutti […]

Categorie
Valle d'Aosta

Sa Suppa Thìniscolesa

struttura: pro locoNome del piatto proposto: Sa Suppa Thìniscolesaterritorio di appartenenza: SardegnaBreve descrizione piatto:  Il piatto tipico della cucina tradizionale siniscolese scelto per la partecipazione al concorso é ”Sa Suppa Thìniscolese” si tratta di un piatto laborioso ricco di ingredienti che fa parte della tradizione culinaria siniscolese infatti arricchiva i menù di tutte le cerimonie in particolare non […]