Categorie
Educazione alimentare

A TAVOLA E’ ESTATE TUTTO L’ANNO!


La frutta e la verdura che mangiamo ogni giorno proviene spesso da molto lontano anche se non ne siamo consapevoli.
Mangiamo meloni provenienti dal Brasile, arance provenienti dalla Spagna, banane e ananas provenienti dal sud America.
La distanza tra il produttore e il consumatore si è estesa notevolmente da quando il commercio mondiale di cibo è cresciuto.
l risultato è che oggi le
catene di fornitura sono lunghe e molto complesse e di conseguenza noi consumatori spesso non conosciamo la provenienza dei cibi che mangiamo né tanto meno gli impatti ambientali generati dal trasporto di cibo sulle lunghe distanze.
Lo sapevate che un mazzo di lattuga prodotta in California e spedita via aereo a Londra emette circa 5 chilogrammi di anidride carbonica? 
Il trasporto aereo è di sicuro il più inquinante, ogni tonnellata di prodotti trasportata via aerea emette infatti 799 grammi di CO2 al chilometro; il trasporto via gomma ne emette 98,6 mentre quello via mare solo 13 !
Sulle nostre tavole è estate tutto l’anno, pomodori, zucchine e fragole sono prodotti tipicamente estivi, ma noi li mangiamo anche d’inverno: li importiamo dall’altro emisfero terrestre, dove è estate mentre da noi è inverno.
Tonnellate su tonnellate di gas serra vengono emesse indirettamente ogni anno dal consumo di frutta e verdura fuori stagione!
Vi basti pensare che la frutta e la verdura importate che una sola famiglia consuma in una settimana percorre complessivamente distanze tali che, se sommate, equivarrebbero a numerosi viaggi intorno all’equatore! Fate voi il calcolo!

Un chilo di..         .. trasportato in aereo..           .. emette
Lattuga                Dalla California a Londra       5 kg di CO2
Asparagi              Dal Cile a New York               4,7 kg di CO2
Carote                  Dal Sudafrica a Londra          5,5 kg di CO2

 

fonte eat-ing.net

Condividi con