Categorie
Educazione alimentare

Le bollicine italiane raccontate ne “L’Atlante degli Spumanti d’Italia”

In libreria arriva “L’Atlante degli Spumanti  d’Italia – Metodo Classico”. Si tratta di  un’opera importante e completa (2 volumi indivisibili: “Metodo Classico di Territorio” e   “Metodo Classico di Vitigno” per un totale di  656 pagine in prestigioso cofanetto) che la  Carlo Cambi Editore ritene possa contribuire a  fornire chiarezza e un’ulteriore promozione al  movimento produttivo delle bollicine italiane. Un lavoro di grande pregio, dicono, in conformità agli alti standard qualitativi delle pubblicazioni della casa editrice.

Il lettore potrà scoprire in quest’opera le migliori aziende produttrici di Spumante Metodo Classico – interpretate da Andrea Zanfi con la sua solita metodologia originale – e attingere altresì le informazioni complete sulla produzione degli Spumanti, sui territori, sui vitigni utilizzati, sulle fasi della vinificazione, le caratteristiche dei vini selezionati, la degustazione e molto altro… Hanno collaborato per i testi inseriti all’interno del doppio volume, il prof. Attilio Scienza dell’Università di Milano, la Ager s.c. Agricoltura e Ricerca, Giampietro Comolli del “Forum degli Spumanti d’Italia”, gli enologi Stefano Capelli e Mattia Vezzola. Un libro da leggere, da consultare, da tenere in biblioteca, ma anche semplicemente da sfogliare e da gustare con gli occhi – grazie anche alle centinaia di splendide fotografie inedite di Giò Martorana. Un nuovo ed importante tassello che consente a tutti i lettori, siano essi semplici appassionati o professionisti del mondo del vino, di avere una fotografia dettagliata del movimento spumantistico italiano e dei suoi protagonisti

 

Condividi con