Categorie
Friuli Venezia Giulia

Gnochi de’ susini

E’ di provenienza mitteleuropea questo piatto caratterizzato dal connubio fra dolce e salato, ormai entrato a far parte della cucina carsolina.
Un aspetto unico di questi gnocchi  è che possono essere serviti sia come piatto principale o come dessert
 

Ingredienti:

    1 kg di patate,   300 grammi di farina,   2 uova,   1 cucchiaino di burro,    prugne secche snocciolate,   sale,    zucchero,    burro,    cannella,    pangrattato

Le patate, dopo esser state lavate, vengono poste in una pentola capiente e coperte abbondantemente d’acqua; si portano ad ebollizione fino a completa cottura, quindi si scolano, si pelano e si passano ancora calde allo schiacciapatate raccogliendole a fontana sulla spianatoia.
Dall’impasto ben amalgamato si mette al centro la farina, il sale, il burro e l’uovo sgusciato; si procede quindi ad impastare rapidamente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio che viene suddiviso in dischi.
I singoli pezzi devono essere sufficientemente grandi (tipo canederli)da poter incorporare una mezza susina privata del nocciolo,  con un ripieno a base di burro fuso e pangrattato rosolati e insaporiti con zucchero e con un pizzico di cannella in polvere.
Inglobato il frutto negli gnocchi, avendo cura di sigillare bene ogni lato, questi vengono infarinati e tuffati in acqua bollente salata, lasciandoli cuocere fino a quando vengono a galla, scolati e irrorati con un condimento a base di burro fuso e pangrattato

Condividi con