Categorie
Emilia Romagna Lombardia Piemonte

Salamini italiani alla cacciatora (DOP)

Si tratta di un prodotto tipico della salumeria italiana, comunemente chiamato anche Cacciatore o Cacciatorino, che deve il suo nome alla tradizione secondo cui un tempo costituiva il pasto dei cacciatori, che usavano custodirlo nella propria bisaccia durante le battute di caccia. I Salamini italiani alla cacciatora (DOP) si caratterizzano per essere dei salamini piccoli, […]

Categorie
Piemonte

Robiola di Roccaverano

Le origini storiche sono riferite al periodo celtico-ligure, in seguito raccontato da Plinio e Pantaleone, che ne apprezzarono le qualità e ne illustrarono il ciclo produttivo. Secondo alcuni questo formaggio avrebbe origini nelle Langhe, dove i Liguri producevano la Robiola, dal caratteristico colore rossiccio della crosta, con stagionatura molto prolungata. Altri ne ritengono la nascita […]

Categorie
Piemonte

Baci di Cherasco

La tradizione fa risalire l’origine di questi particolari cioccolatini alla fine dell’800, quando un giovane pasticcere di Cherasco, tornato al paese natale dopo aver imparato il mestiere a Torino, apre una confetteria. Qui sperimenta l’unione tra cioccolato fondente e le nocciole delle Langhe, dando vita a dolci che si rilevano irresistibili al palato I Baci […]

Categorie
Piemonte

Brasato al Barolo

Il brasato al Barolo è un piatto tipico della tradizione culinaria Piemontese molto gustoso ma  laborioso nella preparazione. Dell’origine del brasato al Barolo, non si sa molto, anche se il metodo di cottura per la preparazione del brasato era conosciuto già in antichità.   Ingredienti (per 4 persone): gr. 800 di carne magra della coscia […]

Categorie
Piemonte

Salsa di acciughe piemontese

Nel corso della sua storia, il Piemonte ha trovato nel vicino mar Ligure un’importante fonte di approvvigionamento alimentare, ricavandone prodotti da distribuire anche nell’entroterra, trasformati in conserve che potessero essere consumate a distanza di tempo. Le acciughe entrano così nella preparazione di altre salse tipiche della regione: ad Asti, ad esempio, vengono aggiunte al bagnett […]

Categorie
Piemonte

Torta delle rose

Se ne fa una simile anche a Cremona e nel Mantovano, a Verona e nel Ferrarese dove si dice sia stata creata per rendere omaggio alla gentilezza di Isabelle d’Este. La pasta è a base di uova, zucchero, burro, farina, buccia grattugiata di limone, una presa di sale e lievito di birra. Si lascia riposare […]

Categorie
Piemonte

I Rabaton della Fraschetta

Il Rabaton (PAT) è un piatto contadino della pianura tra Alessandria e Tortona che prende il nome dal gesto che si fa per formare degli gnocchetti schiacciando e arrotolando tra le mani o su un piano di legno una piccola quantità di impasto (dal dialetto “rabatare” “rotolare”). Da un’amalgama di bietole lessate e tritate, ricotta […]

Categorie
Piemonte

Il Castelmagno.. il tesoro della Valle Grana

Il Castelmagno deve il suo nome al comune omonimo della Valle Grana, nelle Alpi Cozie, in Piemonte, dove viene prodotto da tempo immemorabile. Il primo documento ufficiale a registrare l’esistenza e l’apprezzamento del Castelmagno è una sentenza arbitrale del 1277. la sentenza riguarda l’usufrutto dei pascoli delle Grange Martini, nella Comba di Narbona, ai confini […]

Categorie
Piemonte

Agnolotti del plin

I Plin sono una preparazione tradizionale del Piemonte, il cui nome deriva dal pizzico che viene dato alla pasta per racchiudere il ripieno, stretto in una sfoglia sottile. Sono minuscole tasche di sfoglia all’uovo ripiene.   I Plin vantano origini antiche e sono, nel 1846, citati in una ricetta di un cuoco torinese, Francesco Chapusot. […]

Categorie
Piemonte

La torta nera del Monferrato

La torta nera di mele del Monferrato è una delizia antica, nata per sfruttare le mele che abbondavano nelle cascine, una varietà locale di mele  dolci e saporite che allora venivano ridotte in purea e unite a uova, pan grattato e zucchero.   Nel tempo sono stati aggiunti  amaretti e cacao. Veniva cotta lentamente nelle […]