Categorie
Le erbe e gli aromi in cucina

Il luppolo

Fin dal XIII secolo il luppolo veniva utilizzato per dare sapore alla birra, per schiarirla e per conservarla
I giovani germogli della pianta del luppolo vengono utilizzati per preparare delle ottime insalate,  frittate e gustosi risotti.

 

Risotto con germogli di luppolo
Far dorare in poco olio e burro uno scalogno e una manciata di luppoli, aggiungere il riso e farlo tostare, aggiungere mezzo bicchiere di prosecco e far evaporare. Cuocere il riso aggiungendo brodo vegetale, ricavato lessando un mix di silene alba e tarassaco o cicoria in acqua calda. A tre quarti della cottura aggiungere un’altra manciata di germogli di luppolo ed una spolverata di parmigiano.
Dopo aver servito il riso aggiungere un filo d’olio extravergine a crudo, oppure, mantecare con un po’ di burro e parmigiano.
 

Condividi con