Categorie
a tavola con..

a tavola con .. Louis Armstrong

Basta scorrere i titoli di alcuni brani piu’ famosi dell’uomo che ha rivoluzionato il jazz ( esempio Big Butter & Egg Man, Cheesecache, Cornet Chop Suey) per intuire il legame che Louis Armstrong aveva con la cucina, e ancor di piu’ con la cucina di New Orleans, tanto da firmare gli autografi e chiudere le sue lettere con l’espressione “ Chili Beans and Ricely Yours”

Riso e fagioli rossi (Ricetta originale 1926)

1 libbra di fagioli rossi, ½ libbra di lardo, 1 barattolino di salsa di pomodoro(facoltativo), 6 zampini di maiale o un muscolo di spalla di maiale affumicata, 2 cipolle tritate, ¼ di peperone verde, 5 peperoncini essiccati piccoli, 1 spicchio di aglio tritato, sale.

Sciacquare bene i fagioli e lasciarli immersi nell’acqua, in ammollo, per una notte. Scolarli e metterli in una pentola coprendoli con altra acqua. Aggiungere il lardo e portarli a bollore a fiamma alta. Abbassare la fiamma appena sopra il minimo e lasciarli cuocere per 1 ora e mezza. Aggiungere le ipolle tritate, il peperone, l’aglio, i peperoncini e il sale. Proseguire la cottura per tre ore. Versare la salsa di pomodoro e cuocere per un’altra ora e mezza aggiungendo, se necessario, dell’acqua. I fagioli e la carne devono sempre risultare coperti dall’acqua (sugo) e mai seccare. Dose sufficiente per 6 persone.

Per preparare i fagioli con gli zampini o la spalla: lavare la carne e metterla in pentola coperta con acqua; coprirla con un coperchio e portare a bollore su fiamma media. Proseguire la cottura per un’ora e mezza poi aggiungere i fagioli(scolati) e tutti i restanti ingredienti. Continuare a cuocere per 4 ore aggiungendo, se necessario, dell’acqua

.

2 tazze di riso, 2 tazze di acqua, 1 cucchiaio di sale.

Sciacquare il riso e mettere a bollire l’acqua dove e’ stato aggiunto il sale. Versare il riso e cuocerlo mettendo il coperchio e abbassandola fiamma, e proseguire la cottura finchè il riso avrà una consistenza granulosa. Distribuite il riso nei piatti e mettetevi i fagioli sopra o accanto, come preferite.

 

 

 

 

 

 

Condividi con